di Marco Vigliocco

E' necessario essere duri con Trenitalia

Sembra il ritornello della politica, ma è anche la speranza dei pendolari: fare gare per il trasporto pubblico locale. Ma come siamo messi, in realtà, per il trasporto ferroviario.

Stampa Home
Articolo pubblicato il 11-06-2014 alle ore 00:00:00.
e-necessario-essere-duri-con-trenitalia-560fc661ead983.jpg
Marco Vigliocco

Marco Vigliocco interviene a proposito della situazione del trasporto su rotaia.

Sembra il ritornello della politica, ma è anche la speranza dei pendolari: fare gare per il trasporto pubblico locale.

Ma come siamo messi, in realtà, per il trasporto ferroviario. L'unica Regione che sembra prossima alla gara è l'Emilia Romagna, mentre molte altre, tra le quali il Piemonte, dovrebbe andare a gara entro fine anno.

Ma le gare, anche annunciate da Chiamparino in campagna elettorale, sono necessarie quanto poco risolutive, visto che le tempistiche sono lunghe.

Il contratto di servizio con Trenitalia scadrà nel 2016, poi da quel momento dovranno esserci tre anni da concedere per gli adeguamenti necessari all'eventuale cambiamento, quindi si parla di cinque anni, ponendo che entro fine anno la Giunta avvii il bando.

Ora abbiamo un nuovo assessore regionale ai trasporti ed auspichiamo quanto prima di incontrarlo, anche per capire quali saranno le linee che vorrà seguire, nonché per trovare risposte ai crescenti disagi che stanno minando sempre più gli spostamenti dei pendolari.

Non possiamo più perdere tempo, bisogna lavorare anche per le necessarie modifiche di orario che entreranno in vigore a dicembre, visto che l'orario estivo che inizierà domenica prossima è già stato deciso e non porterà nulla di nuovo e di buono ai pendolari.

Se le gare sono il futuro, la nuova giunta deve occuparsi del presente, soprattutto applicando le regole che prevedono penali per Trenitalia. E' necessario essere duri ed anche lavorare con il territorio per l'integrazione tra ferro e gomma.

Marco Vigliocco

Tags: Marco Vigliocco, treni, trenitalia

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia