Convalidato l'arresto dell'aggressore

E' gravissima la donna massacrata di botte

Stampa Home
Articolo pubblicato il 10-11-2013 alle ore 08:56:26.
e-gravissima-la-donna-massacrata-di-botte-560fa71e1f3de3.jpg
La donna è stata soccorsa dal 118

Restano gravissime le condizioni di Francesca Marega, la donna di 33 anni, di Sandigliano, massacrata di botte dal suo compagno. La sventurata si trova ricoverata nel reparto di rianimazione dell'ospedale Sant'Andrea di Vercelli. Calci e pugni le hanno provocato lesioni interne molto serie.

L'aggressore è un rumeno di 38 anni, Ion Nicolin, residente a Cavaglià. Ieri il gup ha convalidato l'arresto e l'uomo è stato rinchiuso nel carcere Billiemme di Vercelli con l'accusa di lesioni aggravate.

La vicenda, ricordiamo, si è consumata in una stanza d'albergo al Crocicchio di Carisio.  I due, che avevano una relazione da oltre un anno,  avevano effettuato il check-in mercoledì. Avrebbero dovuto lasciare la camera venerdì. Ma quel soggiorno si è trasformato in un vero incubo. 
Avevano trascorso la notte tra mercoledì e giovedì insieme. Poi, il pomeriggio seguente,  Ion Nicolin è uscito per poco più di mezz’ora. Erano le 17 circa. Ed è proprio in quel breve, brevissimo lasso di tempo, che la donna ha chiesto aiuto. Con il telefono presente in camera ha composto l’interno della reception e ha detto di sentirsi male. Ha chiesto che fosse chiamata un’ambulanza.
La receptionist ha così immediatamente lanciato l’allarme e chiesto l’intervento del personale del 118. Poco dopo è rientrato il 38enne. Intanto sono arrivati i soccorsi. La donna è stata trasportata all’ospedale “Sant’Andrea” di Vercelli. Le sue condizioni sono, come detto, molto gravi.
Ion Nicolin, che è già conosciuto alle forze dell’ordine per trascorsi violenti.

Tags: Redazione, Carisio

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 19-03-2017
Sono giorni che le cronache raccontano della recente visita del capo della Lega a Napoli e del corteo che ha attraversato la città con una coda...
Post Del 28-12-2016
Lele Ghisio Quanto siamo buoni in vista dell’imminente Natale (che sì, per alcuni è anche minaccia imminente nel campo delle emozioni e del traffico...

Rubriche della provincia