Una donna ha rischiato di soffocare, è stata salvata dai volontari del 118

Dramma sfiorato al Mercato Europeo

Ieri una donna ha perso conoscenza a causa di un boccone di cibo che la stava soffocando.

Stampa Home
Articolo pubblicato il 26-04-2015 alle ore 00:00:00.
dramma-sfiorato-al-mercato-europeo-560fead3e42233.jpg
Il pronto intervento del 118 ha salvato la povra donna

Il Mercato Europeo è una festa per tutta la città. Soprattutto per il centro, che viene letteralmente invaso da migliaia di persone (e pure dagli odori di cibo che a qualcuno provocano un po’ di fastidio), ma ieri pomeriggio quella che appunto è una festa avrebbe potuto trasformarsi in tragedia.

Una donna stava mangiando una delle svariate specialità offerte dai vari stand quando all’improvviso si è sentita male a causa di un boccone di cino che le si era incastrato in gola e che la stava soffocando. La situazione è precipitata nel volgere di pochi istanti, tanto che la vittima ha pure perso conoscenza.

Solamente il pronto intervento dei volontari della Croce Rosse, che proprio nelle vicinanze del luogo in cui è avvenuto il fatto hanno un loro stand, ha evitato il peggi. Il personale della Cri ha immediatamente praticato le manovre di disostruzione con successo e poco dopo la donna ha ripreso conocenza.

Per precauzione è stata successivamente trasportata all’ospedale di Biella con un’ambulanza medicalizzata del 118. Per lei, comunque, nessuna conseguenza ma senza dubbio un enorme spavento che avrebbe potuto trasformare in tragedia una giornata di allegria e festa.

Tags: Mercato europeo, biella, 118, donna soffocata

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia