Dopo la rissa gli perquisiscono la casa: aveva pistole finte, taser, spade e armi giapponesi

I carabinieri hanno sequestrato tutto il materiale

Stampa Home
Articolo pubblicato il 30-09-2017 alle ore 10:53:53.
Il materiale sequestrato dai carabinieri
Il materiale sequestrato dai carabinieri

Intervenuti per sedare una rissa, successivamente i carabinieri hanno trovato una vera e propria collezione di armi bianche nell'abitazione di uno dei protagonisti. Un 31enne polacco la scorsa notte è finito nei guai per detenzione e porto abusivo di armi, oltre che per rissa. È iniziato tutto verso le 22 di venerdì, quando alla centrale del 112 è arrivata la segnalazione di uno scontro in corso tra diverse persone a Cossato, all'esterno di un bar di via 25 aprile.

Sul posto, nel giro di pochi minuti, sono intervenuti i carabinieri della stazione di Mosso, in collaborazione con i militari del Norm di Cossato e della stazione di Mottalciata.

Sul posto sono state identificate cinque persone che, stando a quanto ricostruito dalle forze dell'ordine, erano state protagoniste della rissa. Oltre al 31enne di Cossato, c'erano altri tre polacchi residenti a Masserano di 44, 39 e 19 anni. Il primo dei tre è stato denunciato per rissa e resistenza e violenza a pubblico ufficiale, il secondo per rissa e rifiuto di fornire le proprie generalità, il terzo soltanto per rissa. Insieme a loro è finito nei guai anche un cittadino marocchino 41enne di Vallemosso che pare sia rimasto coinvolto nello scontro in un secondo momento.

A margine della rissa, come detto, è stata effettuata una perquisizione nell'abitazione cossatese del 31enne polacco, considerato il sospetto che detenesse delle armi irregolarmente. La perquisizione dava esito positivo. In casa sono stati trovati un bastone sfollagente, tre pistole giocattolo (repliche di armi autentiche) prive del tappo rosso di identificazione, un “taser”, due katane, tre nunchaku e altri oggetti da offesa. Tutto il materiale è stato sequestrato. Sono in corso ulteriori accertamenti.

 

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

  • Fabbriche aperte nel Biellese

    05-10-2017
    Affermare l’immagine del Piemonte come luogo della manifattura intelligente, dell’innovazione industriale e del saper fare è l’obiettivo...
  • Sabato via Italia si tinge di rosa

    05-10-2017
    Grazie all’impegno dell’amministrazione comunale, della Proloco di Biella, di Ascom e Confesercenti sabato 7 ottobre via Italia, sarà...
  • Oggi comincia la grande festa del Rione Riva

    05-10-2017
    Il prossimo fine settimana il rione Riva sarà in festa con una serie di appuntamenti per celebrare il patrono San Cassiano. Gli eventi sono organizzati...

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 13-09-2017
Sorpreso in auto con droga, non aveva patente, assicurazione e revisione 3 Sorpreso alla guida di un'autovettura in possesso di un piccolo quantitativo di droga, a seguito degli accertamenti da parte degli agenti della Questura...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 19-03-2017
Sono giorni che le cronache raccontano della recente visita del capo della Lega a Napoli e del corteo che ha attraversato la città con una coda...
Post Del 28-12-2016
Lele Ghisio Quanto siamo buoni in vista dell’imminente Natale (che sì, per alcuni è anche minaccia imminente nel campo delle emozioni e del traffico...

Rubriche della provincia