Sorpresi mentre cercavano di rimuovere dei tombini per rubare rame

Dopo il furto nella ditta scelgono il rito abbreviato

I fatti contestati risalgono al primo maggio

Stampa Home
Articolo pubblicato il 18-05-2015 alle ore 00:00:00.
dopo-il-furto-nella-ditta-scelgono-il-rito-abbreviato-560fed7f508fa3.jpg
Il materiale sequestrato ai due presunti autori del furto

Si è aperto venerdì mattina in tribunale a Biella il processo per direttissima a carico di Remigio Serra, 56 anni, e Nicoletta Del Vecchio, 42 anni, entrambi residenti nel Vercellese e colti in flagrante mentre cercavano di mettere a segno un colpo ai danni di un’azienda di Brusnengo.

L’udienza è però stata subito rinviata: i due legali della difesa, Ugo Fogliano e Gianni Croce, hanno chiesto per i loro assistiti il rito abbreviato (un processo sulla sola base degli atti già esistenti e che prevede, in caso di condanna, uno sconto di pena fino a un terzo), poi hanno chiesto il rinvio per prepararsi al dibattimento. Il giudice Pietro Brovarone ha fissato l’udienza per fine mese.

I fatti contestati ai due vercellesi risalgono ad un paio di settimane fa: era il primo maggio quando, secondo il capo di imputazione,  i due sono stati sorpresi mentre tentavano di impossessarsi di due tombini in ghisa e di cavi elettrici di proprietà della Speritex, ditta con sede a Brusnengo, in via per Masserano. Si erano introdotti in due dei quattro stabilimenti e dopo aver forzato le porte tagliafuoco avevano rimosso i due tombini dalla loro sede e tagliato alcuni cavi elettrici in rame contenuti in una cabina, sfilandoli parzialmente dai relativi impianti di cablaggio, ma erano arrivate le forze dell’ordine.

Tags: Furto, processo, Brusnengo, biella

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 07-01-2017
Biella: minori ubriachi danneggiano le auto in sosta 3 Tre ragazzini sono stati denunciati dalla Polizia per danneggiamento e minacce a pubblico ufficiale, dopo essere stati sorpresi ubriachi da una pattuglia...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 19-03-2017
Sono giorni che le cronache raccontano della recente visita del capo della Lega a Napoli e del corteo che ha attraversato la città con una coda...
Post Del 28-12-2016
Lele Ghisio Quanto siamo buoni in vista dell’imminente Natale (che sì, per alcuni è anche minaccia imminente nel campo delle emozioni e del traffico...

I più letti

Rubriche della provincia