E' stato dimesso e si trova all'Oasi per la riabilitazione

Don Remo Baudrocco sta meglio

Don Remo Baudrocco, il parroco di Chiavazza vittima di una caduta in via Milano durante la sfilata di Carnevale, sta meglio. Le sue condizioni sono nettamente migliorate, tanto che è stato dimesso giovedì.

Stampa Home
Articolo pubblicato il 23-02-2015 alle ore 00:00:00.
don-remo-baudrocco-sta-meglio-560fe4d9e1e633.jpg
Don Remo Baudrocco sta meglio

Don Remo Baudrocco, il parroco di Chiavazza vittima di una caduta in via Milano durante la sfilata di Carnevale, sta meglio. Le sue condizioni sono nettamente migliorate, tanto che  è stato dimesso giovedì. A darne notizia è Franco Caucino, alias il Cucu, la maschera di Chiavazza. «Sono andato a trovarlo in questi giorni e ieri (giovedì per chi legge) è stato dimesso. Purtroppo ha un chiodo nel braccio e il tutore ad una gamba: vive da solo e non sarebbe riuscito a fare qusi nulla. Così è stato portato in una casa di riposo, per il periodo della riabilitazione. E’ all’Oasi, la struttura di cui, tra l’altro, è anche presidente.

Nonostante la situazione, il parroco di Chiavazza psicologicamente è in gran forma:  «Don Remo è una persona forte e piena di vitalità. Non si è lasciato abbattere, anzi. E’ mezzo bloccato, ma non vede l’ora di guarire e tornare in forma».

L’incidente è avvenuto domenica. Il sacerdote, che compirà 71 anni quest’anno,  era in testa al festoso corteo che sfilava lungo via Milano. Era in compagnia del Cucu, la maschera del quartiere. Pare che abbia perso l'equilibrio mentre lanciava coriandoli. Sul posto è subito intervenuta un'ambulanza del 118, che ha provveduto al trasporto nel nosocomio cittadino. Da una prima diagnosi sembrava che don Remo avesse riportato soltanto una frattura scomposta del braccio, ma una volta giunto al pronto soccorso sono emerse anche delle lesioni alla gamba, per cui si è reso necessario un delicato intervento chirurgico.

Tags: don remo baudrocco, dimesso don remo, biella, Chiavazza

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia