Appuntamento alle ore 21 al teatro Sociale

Domani tutti a teatro per aiutare la Croce Rossa

Un grande spettacolo da non perdere

Stampa Home
Articolo pubblicato il 03-12-2015 alle ore 18:49:44.
Domani tutti a teatro per aiutare la Croce Rossa 3
Spettacolo teatrale benefico

L’innocenza Ricercata. E’ questo il titolo dello spettacolo teatrale che si svolgerà domani al teatro Sociale. L’evento è organizzato dalla Cri per raccogliere fondi da destinare all’acquisto di un mezzo di trasporto per disabili. L'ingresso è a offerta libera
 
L’Innocenza Ricercata è la storia di due uomini ai quali capita, per destino o per caso, di fare lo stesso sogno nello stesso momento. Sono due persone qualunque, eppure diverse, due esseri umani indefiniti ma allo stesso tempo con ognuno un carattere preciso. Entrambi viaggiano alla ricerca dell’innocenza, il primo guida il secondo attraverso il sogno comune. Il viaggio segue il filo lasciato dalle canzoni di Fabrizio de Andrè ed il racconto, scandito dalle rose rosse come la colpa ma simbolo dell’amore, porterà le due “anime” a scoprire o a riscoprire che ciò che cercano si può trovare solo andando nella direzione opposta. La ricerca dell’innocenza passa attraverso quella della colpa, che deve essere guardata ad occhi chiusi. Gli occhi chiusi del perdono.

Lo spettacolo teatrale “L’Innocenza Ricercata” nasce da un’idea di Marcello Mantovani, giovane attore e regista del vercellese e trae ispirazione dall’omonimo saggio di Stefano Galazzo (L’innocenza Ricercata, ed. Medea). Portato in scena dalla “Compagnia Via del campo”, annovera un cast di primo livello: dai cantanti Paola Matera, Andrea Garzena, Massimo Gilardo e Federica Lanza, ai musicisti Nicola Boschetti (chitarra e voce), Dario Retegno (violino), Paolo Guercio (tastiere e fisarmonica), Viden Spassov (basso) e Pasquale Sanzò (batteria). I 22 brani che compongono lo spettacolo sono interamente eseguiti dal vivo, eccezion fatta per “Sogno n°2” durante il quale nel teatro risuoneranno le note e la voce originale di De Andrè. Tra gli altri brani, da segnalare: Sally, Un Giudice, Hotel Supramonte, Fiume Sand Creek, Bocca di Rosa, Creuza de mä, La Canzone di Marinella e Il Pescatore.
Fondamentali per lo spettacolo sono la partecipazione straordinaria della Compagnia “I Randagi” e del Corpo di ballo della A.S.D. Progetto Danza di Gattinara, con la direzione artistica di Simona Licata. Le scenografie sono opera dell’artista Francesca Matera, il make-up e le acconciature sono curati rispettivamente da Antonia ed Anna Rita Pesce.

Sulla scia dello strepitoso successo ottenuto a Gattinara, Croce Rossa Italiana - Comitato Provinciale di Biella è lieta di presentare al pubblico biellese uno spettacolo teatrale di così grande valore artistico.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia