A Cossato lanciata l'adozione 'a vicinanza'

"Diamo una mano ai cittadini in difficoltà economica"

L'adozione "a vicinanza" e la realizzazione di quarantadue alloggi protetti sono le priorità sulle quali lavora l’assessorato ai Servizi di assistenza sociale di Cossato. A spiegarne i dettagli è Enrico Moggio, vice sindaco e assessore di riferimento.

Stampa Home
Articolo pubblicato il 30-07-2014 alle ore 00:00:00.
diamo-una-mano-ai-cittadini-in-difficolta-economica-560fcc25d70533.jpg
"Diamo una mano ai cittadini in difficoltà economica"

L'adozione "a vicinanza" e la realizzazione di quarantadue alloggi protetti sono le priorità sulle quali lavora l’assessorato ai Servizi di assistenza sociale di Cossato. A spiegarne i dettagli è Enrico Moggio, vice sindaco e assessore di riferimento.

"Con l’adozione intendiamo ricreare le medesime condizioni che si stabiliscono per l’adozione dei bambini - dice -, ma in questo caso aiuteremo le famiglie residenti in città. La prima carità è quella dell’uscio, operiamo dunque un lavoro di raccolta di materiale scolastico, simile a quanto fatto da Marco Abate per i bambini bosniaci. Per gli alloggi invece facciamo riferimento agli appartamenti che l’Atc completerà alla Picchetta. Attualmente il Comune non dispone di alloggi protetti. Ci sono quattordici alloggi di emergenza per ospitare chi ha avuto lo sfratto esecutivo. Alla Picchetta invece creeremo un luogo di incontro fra persone anziane o con disabilità. Nei giorni scorsi ho incontrato la direzione dell’Agenzia territoriale per la casa di Biella e mi hanno detto che in autunno i lavori dovrebbero riprendere. Il riassetto strutturale dell’Ente pare sia solo organizzativo".

Anna Arietti

Ampio servizio sulla Nuova Provincia di Biella, in edicola oggi a 1,20 euro.

Tags: adozione a vicinanza, crisi economica, aiuti, famiglie in difficoltà, cossato

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia