Ai campionati nazionali estivi alla Dynamic manca solo la medaglia

Dellarole centra la finale tricolore

Si chiude con un bilancio positivo anche se privo della ciliegina sulla torta di una medaglia l’avventura della Dynamic Sport ai Campionati Nazionali Estivi di Roma.

Stampa Home
Articolo pubblicato il 11-08-2014 alle ore 00:00:00.
dellarole-centra-la-finale-tricolore-560fccc7258c63.jpg
Foto di gruppo per gli Juniores e i Cadetti

Si chiude con un bilancio positivo anche se privo della ciliegina sulla torta di una medaglia l’avventura della Dynamic Sport ai Campionati Nazionali Estivi di Roma. Dopo le buone prestazioni di Juniores e Cadetti, culminate con il settimo e l’ottavo posto conquistati rispettivamente dalle staffette 4x100 stile libero e 4x100 mista, nel fine settimana sono scesi in vasca, nella splendida cornice del Foro Italico già teatro dei Mondiali 2009, i nuotatori della categoria Ragazzi.

Il migliore tra i più giovani della spedizione targata Dynamic è stato Andrea Dellarole, che ha conquistato la finale dei 200 rana, chiudendo con un’eccellente ottava posizione - salendo sul terzo gradino del podio vituale riservato alla classe del 1999 - e un grande riscontro cronometrico, avendo concluso con il tempo di 2’22”2. Lo stesso Dellarole ha conquistato poi la finale B nei 100 rana, chiudendo 18esimo in 1’07”1 e infine la 27esima nei 200 misti in 2’15” netti.

Bene nella rana anche Diego Bortolozzo, esordiente ai Campionati Italiani e 17esimo nei 100 metri Ragazzi 2000 in 1’11”55. Ottimo esordio pure per Alen Poggio, impegnato in ben cinque gare, vale a dire 50 e 100 stile libero, 100 dorso e 200 e 400 misti. La sua miglior prestazione è stato il 16esimo posto nei 100 dorso Ragazzi 2000 in 1’04”9. Grossa delusione invece per Elena Natali. L’atleta crescentinese classe 2000 ambiva infatti a un piazzamento da podio nello stile libero (in quanto reduce dal titolo tricolore agli Invernali 2013 nei 100 metri), ma è incappata in un campionato davvero sottotono. Il suo miglior piazzamento è stato “solamente” il 13esimo posto nei 100 stile libero con il tempo di 59”74.

Per quanto riquarda invece le categoria Juniores e Cadetti, le migliori prestazioni sono state di gran lunga quelle ottenute dalle staffette: la 4x100 stile libero Cadette, al via con Martina Roggero (grande prima frazione in 59”4), Arianna Capostagno, Veronica Sportillo e Alessia Peretto ha conquistato il settimo posto, miglior prestazione mai conquistata in una staffetta della Dynamic a un Campionato Italiano. La 4x100 mista, con Capostagno, Federica Schiapparelli, Peretto e Roggero si è classificata invece ottava. Piazzamenti che hanno contribuito in maniera determinante al 14esimo posto della squadra Cadette, risultato anche questo senza precedenti per la Dynamic. La Dynamic può festeggiare altre due finali, raggiunte da Alessia Peretto nei 50 delfino (nona in 28”54) e da Arianna Capostagno nei 50 dorso (decima in 30”65). Entrambe hanno sfiorato l’accesso in finale rispettivamente nei 100 delfino e 100 dorso, piazzandosi 11esime a pochi centesimi dal decimo posto. La Capostagno ha pure chiuso 16esima nei 50 stile libero. Finale sfiorata poi per Veronica Sportillo, 13esima nei 50 delfino. Tra le prestazioni individuali, la migliore a livello cronometrico è stata quella della Juniores Martina Roggero, 21esima nei 200 stile libero con il personale abbassato a 2’08”67. Bene pure Lucrezia Violino, 19esima nei 400 misti Juniores in 5’10”. Esordio positivo agli Italiani Estivi per Beatrice Verna nei 100 delfino (31esima in 1’06”) e un plauso a Federica Schiapparelli (24esima nei 400 misti e 30esima nei 200 dorso Juniores) e a Federico Picco (31esimo nei 50 rana Juniores).

La Dynamic Sport termina così una stagione nella quale il team del presidente Attilio Marchesi e del direttore sportivo Marco Sublimi si è confermato tra i migliori del Piemonte e in costante crescita anche a livello nazionale. E ora… un po’ di meritato riposo e spazio alle vacanze…

Tags: dynamic sport, alessio dellarole, campionati estivi nazionali, Roma, nuoto

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia