Massimiliano Zegna intervista Michela Bruzzone

Da Genova a Biella per amore

Stampa Home
Articolo pubblicato il 13-10-2013 alle ore 09:19:14.
da-genova-a-biella-per-amore-560fa3194b9bd3.jpg
Michela Bruzzone

"Sei anni fa per amore ho deciso di trasferirmi a Biella e per me, che arrivavo da una città di mare piuttosto caotica come Genova, è stato un bel cambiamento; fin da subito però ho iniziato ad apprezzare la bellezza dei paesaggi che circondano questa cittadina e la mancanza dello stress tipico delle metropoli”. La storia di Michela Bruzzone, sposata con un medico biellese, è un po' controcorrente rispetto ai giovani che, per scelta ma soprattutto per necessità, si dirigono verso le metropoli vicine (Genova, Milano, Torino).

La incontriamo nel suo ufficio (Biellassistenza) in via Orfanatrofio 22 a Biella dove è titolare. Due anni fa, facendo tesoro dell’esperienza genovese (“dove i servizi per la terza età e per le persone disabili si sono evoluti e sviluppati prima”) Michela ha deciso di aprire questa agenzia di assistenza domiciliare ed ospedaliera.

“I nostri servizi – mi spiega – sono rivolti a tutte le persone anziane, malate, disabili, autosufficienti e non, e a tutti coloro che, anche solo temporaneamente, hanno bisogno di assistenza per lo svolgimento delle proprie attività quotidiane”

La caratteristica del servizio è quella di “offrire la massima flessibilità di orario per rispondere alle diverse esigenze della famiglia, con un'assistenza di tipo continuativo o saltuario, tutti i giorni o a giorni alterni, solo per il weekend o per le notti”.

Ma al di là della presentazione professionale Michela vuole rimarcare il suo amore per Biella: “Tutto a Biella è a misura d’uomo! Mi piace uscire di casa, camminare a piedi per la città, chiacchierare con i negozianti soprattutto nel quartiere Riva dove abito. Si dice che i biellesi siano persone chiuse e un po’ diffidenti ma quando impari a conoscerli scopri che sono disponibili e gentili”

Michela vuol far sapere alle famiglie che vivono nel Biellese che nel momento del bisogno possono affidarsi alla sua agenzia con sicurezza e tranquillità, perchè verranno seguite ed aiutate da infermieri ed operatori socio sanitari qualificati del territorio.

Tags: Massimiliano Zegna

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia