Controllato ieri dai carabinieri, cercava un posto in cui fermarsi a mangiare e dormire

Da dodici anni vive in un furgone

Le automobili spesso si trasformano in case provvisorie per chi si ritrova all'improvviso senza un tetto sulla testa. Qualcuno, però, in un veicolo finisce per rimanerci a tempo indeterminato.

Stampa Home
Articolo pubblicato il 26-12-2014 alle ore 00:00:00.
da-dodici-anni-vive-in-un-furgone-560fde2f1bc903.jpg
Foto di repertorio

Le automobili spesso si trasformano in case provvisorie per chi si ritrova all'improvviso senza un tetto sulla testa. Di solito si tratta di soluzioni temporanee, in attesa che la ruota giri e la situazione si sistemi. Non per tutti, però. C'è anche chi in un veicolo finisce per rimanerci a tempo indeterminato.

E' il caso dell'uomo fermato ieri dai carabinieri: ormai da dodici anni vive in un furgone.

A chiamare i militari dell'Arma erano stati alcuni residenti, allarmati dalla presenza di un Mercedes sospetto nei pressi del cimitero di Valdengo, proprio il giorno di Natale.

Una volta giunti sul posto, verso le 19, i carabinieri hanno scoperto che di sospetto in questo caso c'era ben poco. Il proprietario del furgone, un uomo originario dell'Est Europa, si era semplicemente fermato in un luogo appartato per mangiare un boccone e trascorrere la notte. E non si tratta di un'eccezione: vive in questo modo ormai da dodici anni.

m. f.

Tags: vive in un furgone da dodici anni, Valdengo, carabinieri, mezzo sospetto

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 19-03-2017
Sono giorni che le cronache raccontano della recente visita del capo della Lega a Napoli e del corteo che ha attraversato la città con una coda...
Post Del 28-12-2016
Lele Ghisio Quanto siamo buoni in vista dell’imminente Natale (che sì, per alcuni è anche minaccia imminente nel campo delle emozioni e del traffico...

Rubriche della provincia