Crolla la casa integrazione - 58%

I dati sono relativi al primo semestre

Stampa Home
Articolo pubblicato il 31-07-2017 alle ore 11:13:47.
Crolla la casa integrazione - 58% 2
Crolla la casa integrazione - 58% 2

Nel primo semestre 2017 in Piemonte sono state chieste 21.485.681 ore di cassa integrazione, il 57,9% in meno dello stesso periodo dell'anno scorso (-23,5% ordinaria, -84% straordinaria per riorganizzazione e crisi, -13,1% straordinaria per contratti di solidarietà, -56,7% deroga). I dati sono nel consueto Rapporto della Uil.
"I dati relativi al primo semestre dell'anno - commenta il segretario generale della Uil Piemonte, Gianni Cortese - confermano il dimezzamento delle richieste di cassa integrazione in Piemonte. È un segnale indubbiamente positivo, per un sistema produttivo che continua a essere molto selettivo. Nei prossimi mesi sarà importante verificare la capacità di assorbimento di nuova manodopera da parte delle imprese che vanno meglio, considerando che le crisi aziendali non si sono arrestate e continuano a provocare allarmi nel nostro territorio regionale".
Il Piemonte è al terzo posto per richiesta di cassa integrazione, preceduto da Lombardia e Puglia.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 09-12-2017
Lo sfogo di un lettore : Riportiamo integralmente la protesta di un nostro lettore amareggiato e preoccupato per gli episodi di vandalismo che ripetutamente avvengono nel suo quartiere.
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 19-03-2017
Sono giorni che le cronache raccontano della recente visita del capo della Lega a Napoli e del corteo che ha attraversato la città con una coda...
Post Del 28-12-2016
Lele Ghisio Quanto siamo buoni in vista dell’imminente Natale (che sì, per alcuni è anche minaccia imminente nel campo delle emozioni e del traffico...

Rubriche della provincia