La legittima domanda di un automobilista biellese

"Cosa ci fa un autovelox incustodito sulla Trossi?"

La lotta degli automobilisti contro gli autovelox è pressochè quotidiana. Così, quando è possibile prendere in castagna chi gli autovelox li utilizza per lavoro, i conducenti non fanno sconti.

Stampa Home
Articolo pubblicato il 06-09-2015 alle ore 12:23:02.
cosa-ci-fa-un-autovelox-incustodito-sulla-trossi-560ff3eed63e03.jpg
"Cosa ci fa un autovelox incustodito sulla Trossi?"

La lotta degli automobilisti contro gli autovelox è pressochè quotidiana. Così, quando è possibile prendere in castagna chi gli autovelox li utilizza per lavoro, i conducenti non fanno sconti.

Questa fotografia è stata scattata giovedì lungo la strada Trossi da un automobilista che si chiede e chiede: «Gradirei far notare come il comune di Massazza usi l'autovelox mobile lasciandolo incostudito. Forse magari per racimolare qualche "spiccio", dal momento che 50 metri più avanti vi sono i dissuasori fissi arancioni?».

Lasciarli incustoditi può essere rischioso. Le cronache nazionali riportano casi in cui automobilisti che viaggiavano oltre il limite, pur di non sborsare centinaia di euro e perdere punti, si sono impossessati dell’apparecchiatura.

Tags: autovelox incustodito, massazza, strada trossi

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 07-01-2017
Biella: minori ubriachi danneggiano le auto in sosta 3 Tre ragazzini sono stati denunciati dalla Polizia per danneggiamento e minacce a pubblico ufficiale, dopo essere stati sorpresi ubriachi da una pattuglia...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 28-12-2016
Lele Ghisio Quanto siamo buoni in vista dell’imminente Natale (che sì, per alcuni è anche minaccia imminente nel campo delle emozioni e del traffico...

Rubriche della provincia