Sta riscuotendo larghissimo consenso la petizione che chiede tolleranza zero

Contro i violenti della movida già 1500 firme

Tolleranza zero con i violenti: le firme sono già 1500. I biellesi stanno rispondendo in massa alla petizione lanciata dai due giovani aggrediti alcune settimane fa in Riva.

Stampa Home
Articolo pubblicato il 22-05-2014 alle ore 00:00:00.
contro-i-violenti-della-movida-gia-1500-firme-560fc5129196f3.jpg
I giovani vogliono divertirsi senza rischiare aggressioni

Tolleranza zero con i violenti: le firme sono già 1500.

I biellesi stanno rispondendo in massa alla petizione lanciata dai due giovani aggrediti alcune settimane fa in Riva.

Tantissime persone hanno già aderito all'appello sottoscrivendo gli appositi moduli. Alla conta, però, mancano ancora parecchi locali, che ancora devono consegnare i propri, quindi le firme sono destinate a salire ulteriormente.

Per firmare c'è tempo fino al prossimo fine settimana, poi i promotori dell'iniziativa consegneranno tutto al viceprefetto Davide Garra. L'obiettivo? Poter girare tranquilli senza temere aggressioni e ottenere leggi chiare nei confronti dei violenti, in modo che chi sbaglia paghi davvero.

Tags: movida, aggressione riva, petizione, biella

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 07-01-2017
Biella: minori ubriachi danneggiano le auto in sosta 3 Tre ragazzini sono stati denunciati dalla Polizia per danneggiamento e minacce a pubblico ufficiale, dopo essere stati sorpresi ubriachi da una pattuglia...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 19-03-2017
Sono giorni che le cronache raccontano della recente visita del capo della Lega a Napoli e del corteo che ha attraversato la città con una coda...
Post Del 28-12-2016
Lele Ghisio Quanto siamo buoni in vista dell’imminente Natale (che sì, per alcuni è anche minaccia imminente nel campo delle emozioni e del traffico...

Rubriche della provincia