Quando i Carabinieri sono intervenuti sul posto non li ha aperti

Continua a chiamare la centrale del 112, poi non parla

Ha chiamato diverse volte la centrale dei Carabinieri, ma sempre senza parlare. I Carabinieri, preoccupati, sono andati a vedere cosa stesse succedendo, ma lui si è rifiutato di aprire la porta.

Stampa Home
Articolo pubblicato il 20-04-2014 alle ore 00:00:00.
continua-a-chiamare-la-centrale-del-112-poi-non-parla-560fab611effe3.jpg
Continua a chiamare la centrale del 112, poi non parla

Ha chiamato diverse volte la centrale dei Carabinieri, ma sempre senza parlare. I Carabinieri, preoccupati, sono andati a vedere cosa stesse succedendo, ma lui si è rifiutato di aprire la porta.

E' stata una Pasqua decisamente movimentata quella di Carabinieri e Vigili del Fuoco che, questo pomeriggio, si sono dovuti recare a Pray. Tutto è cominciato intorno alle 14 quando alla centrale del 112 sono giunte una, due, tre, quattro, cinque chiamate, sempre da parte dellos tesso privato cittadino residente a Pray Biellese. La cosa strana è che non parlava. Non proferiva una sola parola. Si sentiva una musica in sottofondo, ma nessuno al ricevitore. I militari, preoccupati che qualche anziano avesse bisogno di aiuto, si sono così recati nell'abitazione da cui provenivano le telefonate. Ma nessuno rispondeva. Così hanno fatto intervenire anche i Vigili del Fuoco, affinchè sfondassero la porta, per poter entrare. Ma nel frattempo l'uomo ha dato segni di vita. Si è affacciato alla finestra: manifestava evidenti segni di squilibrio, forse aveva bevuto un po' troppo. Alla fine ha aperto anche la porta di casa. Soltanto nei prossimi giorni i militari valuteranno se denunciarlo.

Tags: carabinieri, biella

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia