Lo chiede la Lega Nord con un'interrogazione

"Conflitto d'interessi, la Varnero deve dimettersi"

"L'assessore Valeria Vernero deve dimettersi per conflitto d'interessi". A chiedere un passo indietro della responsabile per i Lavori Pubblici è la Lega Nord, attraverso il consigliere comunale Giacomo Moscarola e il segretario provinciale del partito, Mi

Stampa Home
Articolo pubblicato il 17-07-2014 alle ore 00:00:00.
conflitto-dinteressi-la-varnero-deve-dimettersi-560fca94c76d43.jpg
La Lega Nord chiede le dimissioni dell'assessore ai Lavori Pubblici

"L'assessore Valeria Vernero deve dimettersi per conflitto d'interessi".

A chiedere un passo indietro della responsabile per i Lavori Pubblici è la Lega Nord, attraverso il consigliere comunale Giacomo Moscarola - che ha presentato anche un'apposita interrogazione - e il segretario provinciale del partito, Michele Mosca.

"Tra il Comune di Biella e la società Porta Rossa spa - spiega il firmatario dell'interrogazione - è in essere una convenzione relativa al PEC di via Rosselli 92. Il progetto di Piano Esecutivo Convenzionato è stato predisposto a firma dell'architetto Valeria Varnero, attuale assessore comunale con deleghe ai lavori pubblici e edilizia pubblica".

Un doppio ruolo che per i leghisti è incompatibile sulla base dell'articolo 78 del Testo Unico Enti Locali, che recita: "I componenti la Giunta comunale competenti in materia di urbanistica, di edilizia e di lavori pubblici, devono astenersi dall'esercitare attività professionale in materia di edilizia privata e pubblica nel territorio da essi amministrato".

Secondo Mosca e Moscarola, stando così le cose, la situazione dell'assessore biellese sarebbe molto simile a quella di Emanuela Fornaro, che ricopriva lo stesso ruolo a Vercelli e che "si è dimessa nei giorni scorsi a causa di questa incompatibilità".

E' sulla base di queste considerazioni che Moscarola chiede al sindaco se il Pec in questione sia ancora a firma dell'architetto/assessore Varnero.

"Nel caso in cui lo fosse - conclude Moscarola -, l'assessore è nella palese condizione di violazione della norma del Tuel. Il sindaco allora dovrebbe prendere provvedimenti".

"La Varnero - chiosa Mosca - può giustificarsi sostenendo che si tratta di un incarico professionale ricevuto prima di entrare in giunta. Tuttavia la convenzione è ancora in itinere, quindi se ci fossero modifiche da fare, dovrebbe farle lei. Una situazione che la mette nella doppia condizione di controllore e controllato".

Tags: conflitto d`interessi, valeria varnero, dimissioni, Lega Nord, lavori pubblici
conflitto-dinteressi-la-varnero-deve-dimettersi-560fca94e64474.jpg

Articoli dello Stesso Argomento

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia