Furti

Colpo grosso da Lino Creative

Stampa Home
Articolo pubblicato il 24-02-2014 alle ore 07:45:52.
colpo-grosso-da-lino-creative-560fa65ee4f1b3.jpg
Michele Riccelli, in arte Lino

Non bastano le abitazioni private, stavolta è stato preso di mira anche un negozio di parrucchiere.
Si tratta del popolarissimo “Lino Creative” di via Marconi. Il bottino è di tutto rispetto: oltre mille euro in contanti e apparecchi da lavoro per un valore complessivo di quasi diecimila euro.

Tutto è cominciato nella notte tra mercoledì e giovedì scorsi.  Stando alle poche informazioni trapelate i ladri - quasi certamente si tratta di una banda ben organizzata che ha agito su commissione - sono entrati dalla porta principale, dopo aver rotto una serratura. L’allarme non è scattato in quanto è stato manomesso.

«Mi hanno portato via di tutto  - afferma scosso il titolare del salone d’acconciature, Michele Riccelli, in arte Lino - oltre ai soldi contenuti nel registratore di cassa i ladri hanno rubato anche due caschi con gambo e piedistallo, una custodia contenente le forbici, uno stereo, un i-phone».
Ma il danno più grosso è costituito da un bellissimo computer: «Conteneva uno speciale programma per noi parrucchieri che è molto costoso, in cui archiviamo tutte le schede tecniche delle clienti. Si tratta di un oggetto molto tecnologico, di quelli ultima generazione, a touch screen. Mi chiedo poi cosa se ne facciano di tutta quella roba da parrucchieri».

Ad accorgersi di quanto successo è stata una delle dipendenti quando giovedì mattina si è recata al salone per l’odierna apertura: «Era tutto sottosopra - prosegue Lino - e non c’era più la serratura. Mi ha chiamato subito e non ci è rimasto altro da fare che contattare le forze dell’ordine e sporgere denuncia»
Ora Lino è deluso e amareggiato: «Il danno non è indifferente - spiega - spero proprio che le forze dell’ordine riescano a rintracciare i ladri».

Tags: Redazione

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia