Ammanettate due persone

Colpi di arma da fuoco, attimi di terrore a Chiavazza

Stampa Home
Articolo pubblicato il 11-09-2016 alle ore 09:56:18.
Colpi di arma da fuoco, attimi di paura a Chiavazza 4
La pistola sequestrata

Nella mattinata di ieri una pattuglia della Squadra Volanti della Questura di Biella, durante il normale servizio di controllo del territorio, veniva allertata da alcuni cittadini che nella piazza XXV Aprile di Chiavazza vi erano due soggetti che esplodevano colpi di arma da fuoco. Gli operatori, con tutte le cautele e gli accorgimenti del caso, giunti sul posto indicato dai passanti e dopo aver individuato, peraltro nei pressi della filiale di una banca, le due persone corrispondenti alle descrizioni fornite intimavano loro di sdraiarsi a terra riuscendo in tal modo ad ammanettarli per effettuare le prime e necessarie operazioni volte alla sicurezza degli agenti stessi e dei cittadini ivi presenti, ritrovando all’interno di una sacca di stoffa una pistola del tutto simile a quelle in dotazione alle Forze di Polizia.

Accompagnati presso questi Uffici a bordo dell’auto di servizio, venivano compiutamente identificati per M.G., 50enne biellese, e C.A., 20enne anch’egli biellese ma che, a seguito degli accertamenti esperiti, risultava del tutto estraneo ai fatti riferendo che, nell’atto di prestare aiuto al primo soggetto per recuperare il cane sfuggitogli qualche istante prima, sentiva un forte botto dovuto all’accidentale esplosione da parte del M.G. di un colpo di arma da fuoco, rivelatasi poi una “scacciacani” senza l’apposito tappino rosso di riconoscimento.

A quel punto, sequestrata l’arma, il cinquantenne veniva indagato in stato di libertà per i reati di procurato allarme, esplosioni pericolose, trasformazione di arma giocattolo nonché sanzionato amministrativamente per ubriachezza.  

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia