Progetto "In rete per l'Ami"

Cinque posti disponibili per il servizio civile con Legambiente

Le domande vanno presentate entro il 30 giugno

Stampa Home
Articolo pubblicato il 23-06-2016 alle ore 19:46:20.

Cinque posti disponibili nell'ambito del progetto di servizio civile nazionale “In rete per l'AMI”, proposto dal circolo Legambiente “Tavo Burat” in collaborazione con la rete museale AMI (Anfiteatro Morenico di Ivrea), partner di progetto. L'obiettivo è di contribuire all'implementazione di progetti di sviluppo (sociale, culturale, ambientale e turistico) della zona della Serra Morenica compresa tra Biella e Ivrea.

I progetti

Le mansioni principali dei volontari in Servizio Civile saranno, a seconda della selezione, la gestione della comunicazione tramite web e social media, programmazione dell'attività di ufficio stampa, creazione e gestione di punti informativi telematici, organizzazione e gestione di escursioni, organizzazione e gestione di campagne di sensibilizzazione ed educazione ambientale, organizzazione di campi di volontariato nazionali/internazionali e coinvolgimento in tali attività di altri giovani. I volontari presteranno servizio presso il circolo biellese di Legambiente “Tavo Burat”, il Centro di Educazione Ambientale “Andirivieni” di Sala Biellese e la sede dell'Ecomuseo AMI di Chiaverano.

 

Criteri di selezione

Le selezioni avverranno secondo i criteri depositati e approvati dall'UNSC, disponibili a questo link.

 

Doveri dei volontari

Durante il periodo di servizio, i volontari dovranno essere disponibili a svolgere, se necessario, le giornate di formazione nei fine settimana e nei periodi festivi. Dovranno inoltre dare la propria disponibilità a svolgere il servizio in orari e turni particolari (ore serali, fine settimana, giorni festivi) in occasione della realizzazione delle iniziative previste o delle riunioni.

 

Rimborsi e orari

Ai volontari spetteranno circa 430 euro al mese, più gli eventuali rimborsi per i chilometri percorsi in auto. La durata è di dodici mesi, con 30 ore settimanali di servizio. 

 

Termini e scadenze

Le domnde vanno presentate entro il 30 giugno (l'inizio dei progetti è previsto per la metà di settembre). Per informazioni generali e per presentare la domanda, è possibile rivolgersi all'Arci Servizio Civile Torino (via Maria Ausiliatrice n°45, 10152 - Torino; 392 966 0832 – 011 2215851; e-mail torino@ascmail.it). Per informazioni specifiche sul progetto è possibile contattare telefonicamente il numero 347-36.44.142 (Davide Boem) o scrivere a legambiente.biella@gmail.com

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia