Intervista al nuovo preside dell'Itis

Cesare Molinari, il successore di Franco Rigola

Stampa Home
Articolo pubblicato il 04-09-2013 alle ore 14:32:06.
cesare-molinari-il-successore-di-franco-rigola-560fa2605bb603.jpg
Il nuovo preside del Quintino Sella, Cesare Molinari

Tanti progetti per il futuro, ma soprattutto un’importante eredità da raccogliere e custodire. Da lunedì scorso Cesare Molinari è il nuovo dirigente scolastico dell’Istituto di Istruzione Superiore Quintino Sella. Succede a Franco Rigola, che ha guidato la scuola per ben 34 anni, dopo 8 anni da docente: praticamente una vita intera. Molinari, invece, ha insegnato per 18 anni al Vaglio Rubens, prima di passare, per sette anni, a dirigente l'istituto Alberghiero. Dallo scorso anno è preside del Vaglio Rubens, incarico che continuerà a mantenere in reggenza.

Lei succede al preside Rigola che per la scuola è stato, di fatto, un’istituzione. Come si gestisce un’eredità così pesante?

 “L’eredità è leggera, non pesante. Franco Rigola ha fatto per l’Istituto un lavoro eccezionale. E’ molto più facile gestire una scuola ben organizzata. Certo, ci vorrà un po’ di tempo per comprendere le dinamiche e il funzionamento di tutte le varie parti, ma la passione e l’impegno che Rigola ha messo in questo Istituto negli anni rende tutto più facile".

L'intervista integrale sulla Provincia di Biella in edicola oggi.

Tags: Redazione

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia