Questa soluzione verrà adottata fino alla normalizzazione del servizio

Centri prelievi: da lunedì previsto un tetto massimo alle prestazioni

Da lunedì 1° dicembre, i Centri Prelievi di Biella (via Caraccio, 26) e Cossato (via Pier Maffei, 59) manterranno invariato l’orario di accesso ai prelievi (dalle ore 7 alle ore 9), ma osserveranno un blocco rispetto al numero giornaliero eseguibile.

Stampa Home
Articolo pubblicato il 26-11-2014 alle ore 00:00:00.
centri-prelievi-da-lunedi-previsto-un-tetto-massimo-alle-prestazioni-560fdb87287543.jpg
Centri prelievi: da lunedì previsto un tetto massimo alle prestazioni

Da lunedì 1° dicembre, i Centri Prelievi di Biella (via Caraccio, 26) e Cossato (via Pier Maffei, 59) manterranno invariato l’orario di accesso ai prelievi (dalle ore 7 alle ore 9), ma osserveranno un blocco rispetto al numero giornaliero eseguibile. Questa soluzione, comunicata dall'Asl Bi, resterà in atto fino alla normalizzazione del servizio, considerando che dalla riapertura dei centri prelievi si prevede un incremento di richieste, accumulatesi durante le settimane di stop, che rischierebbe di compromettere la funzionalità dei centri di accettazione/prenotazione.

CENTRO PRELIEVI DI BIELLA:

Da lunedì, al Centro Prelievi di Biella (via Caraccio, 26), sarà ammesso un numero massimo di 250 prelievi ogni giorno, di cui 30 riservati agli accessi con priorità.

Per quanto riguarda i campioni biologici sarà possibile consegnarne al massimo 50 al giorno.

Per il disbrigo delle pratiche amministrative, gli sportelli saranno aperti al pubblico dalle ore 10 alle ore 16 (anziché fino alle 17.30).

CENTRO PRELIEVI DI COSSATO

Sempre da lunedì 1° Dicembre, il Centro Prelievi di Cossato (via Pier Maffei, 59) fissa a 170 al giorno il numero di prelievi, comprese le urgenze e i prelievi prenotati in farmacia. Non ci sono, invece, variazioni sulla consegna dei materiali biologici.

 

Per entrambi i Centri Prelievi, al raggiungimento del numero di prelievi massimo consentito (250 a Biella e 170 a Cossato) verrà bloccato l’elimina-code, indipendentemente dall’orario di apertura.

Si precisa che il tetto massimo stabilito resta comunque superiore alla media giornaliera di prelievi registrati nei periodi di funzionamento del servizio a pieno regime.

L’Azienda Sanitaria si scusa con l’utenza per gli eventuali disagi che questa soluzione potrebbe generare.

Tags: centro prelievi, biella, cossato, tetto massimo di prelievi, accesso diretto, blocco prestazioni

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia