Ieri a Biella tanti candidati alle europeee e parlamentari del Movimento

Centinaia di persone per l'Agorà a 5 Stelle

Davvero tante persone, ancora una volta, hanno partecipato all'incontro con i candidati del Movimento 5 Stelle, i quali per ben 5 ore, dalle 15 alle 20, ieri a Biella hanno coinvolto la cittadinanza, alternando i loro interventi alle domande dei presenti.

Stampa Home
Articolo pubblicato il 12-05-2014 alle ore 00:00:00.
centinaia-di-persone-per-lagora-a-5-stelle-560fac6b4c7713.jpg
La candidata Tiziana Beghin parla ai presenti

Davvero tante persone, ancora una volta, hanno partecipato all'incontro con i candidati del Movimento 5 Stelle, i quali per ben 5 ore, dalle 15 alle 20, ieri a Biella hanno coinvolto la cittadinanza, alternando i loro interventi alle domande dei presenti.

Sono intervenuti ben 8 candidati europarlamentari: Manuel Voulaz, Massimo Scabbia, Francesco Attademo, Tiziana Beghin (nella foto sul palco), Fabio De Silvestri, Stefano Girard, Marco Sayin e Fabrizio Bertellino.

Chi volesse saperne di più, può trovare i loro curricula su internet: http://www.beppegrillo.it/europee/candidati/

Sono intervenuti anche Giovanni Zarrillo e Marcello Tescari, entrambi candidati consiglieri per la Regione Piemonte.

Antonella Buscaglia, candidata sindaco per il M5S Biella, oltre a presentare il programma alla cittadinanza, ha colto l'occasione per informare i parlamentari Mirko Busto e Carlo Martelli, presenti anch'essi all'Agorà a 5 Stelle, della situazione di Piazza Duomo "per sottoporre anche a livelli parlamentari lo spreco di denaro pubblico che si sta effettuando per decisione della giunta Gentile, con il benestare del PD". E ha concluso il proprio discorso ricordando che: "Il 25 maggio sarà un referendum. O noi (cittadini) o loro (partiti)!".

"Dai palazzi del potere alle piazze - è il nuovo 'slogan' coniato dai 5 Stelle -, dalle poltrone ai tavoli di lavoro con la cittadinanza. Questo è ciò che si propone il MoVimento 5 Stelle".

Dopo gli interventi del deputato Mirko Busto e del senatore Carlo Martelli, è passato il microfono a Davide Bono, candidato presidente alla Regione Piemonte, che ha definito "finita" Forza Italia, mentre ha "attaccato" Chiamparino, in politica e nei partiti dal 1975, cioè da 40 anni, quando lo stesso Davide Bono non era ancora nato, essendo Bono 33enne. Bono ha quindi aggiunto, in un discorso più ampio, a tal proposito: "Se questo è il nuovo che ci vuole proporre Renzi... il 25 maggio possiamo ricostruire il Piemonte ricostruendo le economie dei territori locali. La sanità va mantenuta pubblica, così come quei servizi che destra e sinistra invece tendono a privatizzare. Condivido inoltre l'idea che Biella possa e debba puntare sul turismo e lavoreremo anche con questo obiettivo".

Tags: movimento 5 stelle, agorà, davide bono, Antonella Buscaglia, mirko busto, biella

Articoli dello Stesso Argomento

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia