Potrebbe essere responsabile anche di alcuni raggiri messi a segno nel Biellese

"C'è mercurio nell'acqua", arrestato truffatore

Si è presentato di prima mattina alla porta di un 88enne e gli ha chiesto di mostrargli il contatore dell’acqua per verificare una probabile contaminazione da mercurio, nel frattempo un complice lo aspettava in auto.

Stampa Home
Articolo pubblicato il 21-09-2015 alle ore 11:15:09.
ce-mercurio-nellacqua-arrestato-truffatore-560ff47c3771a3.jpg
Fortunato Lagaren

Si è presentato di prima mattina alla porta di un 88enne e gli ha chiesto di mostrargli il contatore dell’acqua per verificare una probabile contaminazione da mercurio, nel frattempo un complice lo aspettava in auto.

E' andata male questa volta al truffatore che ha tentato di mietere una nuova vittima in via Novara, a Romagnano Sesia.

Per sua sfortuna, infatti, alcuni vicini di casa si sono insospettiti e hanno chiamato i carabinieri. Il “palo”, alla vista dei militari, è riuscito a dileguarsi a bordo dell'auto, ma il falso "impiegato dell’azienda dell’acqua" si è trovato in trappola.

Sorprendente l’equipaggiamento trovato addosso al nomade: un rilevatore di metalli “Black & Decker” con avvisatore acustico e led di colore verde/rosso, una bomboletta di spray al peperoncino, una bomboletta di gas butano, una ricetrasmittente con auricolare, un tesserino di riconoscimento falso recante la dicitura “ACQUEDOTTO COMUNALE”, una chiavetta metallica per l’apertura dei box contatori, una agenda elettronica, un cappellino di stoffa con visiera e paraorecchie.

Fortunato Lagaren, 47enne nativo di Chivasso ma residente a Massa Carrara, nel locale campo nomadi, è stato dichiarato in arresto per tentata truffa e tentato furto, reati dei quali dovrà rispondere alla magistratura.

Considerato che la stessa identica truffa è stata messa a segno più volte anche nele nostre zone, sorge il sospetto che possa trattarsi della stessa persona che ha raggirato pensionati biellesi.

Chiunque riconoscesse il nomade arrestato quale autore di analoghi episodio delittuoso può mettersi in contatto con la stazione dei carabinieri di Romagnano Sesia al numero telefonico 0163-83.31.21 o all’indirizzo mail stno133220@carabinieri.it

Tags: fortunato lagaren, truffa mercurio, truffa acquedotto

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia