Vittorio Barazzotto scrive al presidente del consiglio

"Caro Matteo, chiudere le scuole per il freddo non è tollerabile"

Il consigliere regionale Vittorio Barazzotto scrive al presidente del consiglio per sollecitare un intervento.

Stampa Home
Articolo pubblicato il 02-10-2014 alle ore 00:00:00.
caro-matteo-chiudere-le-scuole-per-il-freddo-non-e-tollerabile-560fd34ecac673.jpg
Il consigliere regionale Vittorio Barazzotto

La lettera inviata da Vittorio Barazzotto a Matteo Renzi per sollecitare un intervento che risolva la drammatica situazione delle scuole superiori biellesi.

Caro Matteo,

ti scrivo una lettera aperta da un territorio del profondo nord che sta vivendo una crisi acuta ed allarmante.

Biella, Provincia notoriamente ricca di risorse e di servizi, sta facendo i conti, caso unico in Italia, con un “dissesto preventivo” che non ha eguali e non trova soluzioni con le leggi attuali, per quanto i nostri parlamentari biellesi abbiano cercato di far valere ragioni e buon senso con impegno encomiabile.

La Provincia di Biella è amministrata da un commissario prefettizio che ha approvato un bilancio non in equilibrio, e più volte ha denunciato la situazione con vari interlocutori istituzionali.

Ci sono debiti e non ci sono risorse. E l’indebitamento cresce di giorno in giorno.

Il risultato di tale assenza di governabilità, a breve, oltre a strade dissestate e manutenzioni assenti, porterà le scuole superiori della Provincia, settemila ragazzi, a sospendere le lezioni perché le aule saranno al freddo: nessuno più potrà pagare il riscaldamento.

E abbiamo finito gli appelli e le grida d’aiuto.

Scrivo a te direttamente, senza ulteriori intermediari, conoscendo il lavoro e la sensibilità che stai dimostrando con la riforma scolastica sintetizzata in “La buona scuola”.

A Biella, entro una quindicina di giorni, senza risposte e certezze, famiglie e ragazzi si riverseranno in piazza per dar voce alla protesta.

Nel nostro Paese, dover chiudere gli istituti perché non ci sono i fondi non è a mio avviso tollerabile. Per evitarlo, serve un provvedimento speciale di cui abbiamo assoluta urgenza e necessità.

Mi auguro che possa accogliere questo mio appello e intanto ti auguro buon lavoro per l’impegno di Governo.

Un caro saluto,

Vittorio Barazzotto

(Consigliere Regionale – Regione Piemonte)

Tags: vittorio barazzotto, scuole al freddo, emergenza scuola, biella, barazzotto scrive a matteo renzi

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia