Voce di senza voce di Alberto Scicolone

Candidati infelici e trombati

Stampa Home
Articolo pubblicato il 28-05-2014 alle ore 00:00:00.
candidati-infelici-e-trombati-560fc56d42f3e3.jpg
Alberto Scicolone

Questa mattina mi sono svegliato con quel retrogusto amaro di chi sa che nella vita si possono perdere anche in un sol giorno 600 amici.

Chi di noi residenti a Biella non si era abituato alla presenza di 600 candidati. Chi di noi non si era abituato ad un mondo migliore, dove tutte le persone si salutano, si offrono il caffè, magari anche gli aperitivi.
Chi di noi non sentirà la mancanza di quel sentirsi coccolato ai giardini, sotto l’esselunga,in via Italia, nei negozi cercando giusto solo quell’attimo di solitudine imposta dalle esigenze fisiche in un luogo isolato.
Sono stati dei giorni fantastici, gli unici di tutta la nostra vita dove per strada abbiamo incontrato più persone che chiedevano un voto di quelle che chiedevano un euro, giorni in cui abbassare i finestrini in macchina equivaleva a sollevare una tempesta di santini, di faccine che ti guardavano e ti promettevano un mondo migliore, un mondo diverso.

Che giornate fantastiche, anche durante il giro d’Italia, candidati in bicicletta, vestiti da borraccette dell’acqua, candidati seduti sui dirupi con una scritta qualsiasi pur di farsi fare un’inquadratura.
Oggi è tutto diverso. Neanche un saluto anzi…stamattina ho provato a salutare un amico che credevo d’aver ritrovato e ho rischiato d’essere investito.
Poi ho preso i giornali e ho capito…viviamo in un mondo di ingrati. Ma come, cari biellesi, dopo che vi hanno coccolato, amato, promesso dignità e lavoro avete espresso così poche preferenze personali?
Ma non avete capito che qui c’erano persone che per la prima volta in vita loro spendevano soldi per provare a promettere di aiutarvi?

Ricordatevi: mai chiedere pane se avete fame, vestiti se siete nudi, casa se siete al freddo. Nessuno vi aiuterà. Ma se mai torneranno le elezioni almeno scaldatevi con un caffè, cenate con un aperitivo e di sera accendete le stufe con tutta la carta sprecata per ripetere le stesse cose. Sarete felice voi e restituirete dignità ai molti dei 600 candidati…infelici e trombati.

Alberto Scicolone

La rubrica di Alberto Scicolone viene pubblicata ogni mercoledì sulla Nuova Provincia di Biella in vendita a solo 1,20 euro.

Tags: voce di senza voce, Alberto Scicolone, La Nuova Provincia di Biella, rubrica

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia