Finora sono state somministrate 23mila500 dosi

Campagna antinfluenzale: vaccinazioni in calo

Primi bilanci per la campagna antinfluenzale 2014-2015: somministrate circa 23mila 500 dosi nel territorio di competenza dell'Asl di Biella.

Stampa Home
Articolo pubblicato il 27-02-2015 alle ore 00:00:00.
campagna-antinfluenzale-vaccinazioni-in-calo-560fe518319073.jpg
Campagna antinfluenzale: vaccinazioni in calo

Primi bilanci per la campagna antinfluenzale 2014-2015: somministrate circa 23mila 500 dosi nel territorio di competenza dell'Asl di Biella.

Nel 98% dei casi i vaccini sono stati somministrati dai medici di Medicina Generale e in prevalenza a cittadini di età superiore a 65 anni. Rispetto allo scorso anno l’adesione della popolazione è stata inferiore.

I seguenti dati sono da considerarsi provvisori, in quanto la statistica completa rispetto alla somministrazione dei vaccini antinfluenzali viene solitamente realizzata alla fine del mese di marzo.

L’ASL BI ha acquistato 27.300 dosi di vaccino antinfluenzale di cui:

24.500 dosi di vaccino “split/subunità”;

1.300 dosi di vaccino “intradermico”;

1.500 dosi di vaccino “adiuvato con MF59”;

Al 15 Febbraio 2015, sono state utilizzate 23.500 dosi.

Nello specifico, sono stati somministrati:

  • 19.580 vaccini in soggetti di età pari o superiore a 65 anni, di cui 4534 hanno riguardato persone con oltre 85 anni di età;

  • 359 vaccini in soggetti di età compresa tra 6 mesi e i 65 anni, con malattie dell’apparato cardiocircolatorio;

  • 474 vaccini in soggetti di età compresa tra 6 mesi e 65 anni con diabete mellito;

  • 1.760 vaccini in soggetti di età compresa tra i 6 mesi ed i 65 anni con “altre condizioni di rischio”, per esempio affetti da patologie tumorali, malattie immunosoppressive,  insufficienza renale, epatopatie e patologie d’organo in genere;

  • 4 vaccini in donne al secondo e terzo trimestre di gravidanza;

  • 212 vaccini su soggetti di qualunque età ricoverati presso strutture per lungodegenti (molti di questi vengono inclusi nella riga “soggetti di età pari o superiore a 65 anni”);

  • 282 vaccini su medici e personale sanitario di assistenza;

  • 207 vaccini su famigliari e contatti di soggetti ad alto rischio;

  • 315 vaccini per soggetti addetti ai servizi pubblici di primario interesse collettivo e categorie di lavoratori;

  • 16 vaccini su personale che per motivi di lavoro è a contratto con animali che potrebbero costituire fonte di infezione da virus influenzali non umani;

  • 149 vaccini per persone appartenenti ad altre categorie.

Dai questi dati si può notare che le persone sulle quali l’azione di vaccinazione è stata prioritaria sono individui ultrasessantacinquenni e quelli in età compresa tra i 6 mesi ed i 65 anni affetti da patologie che aumentano il rischio di complicanze da influenza, così come previsto dal ministero della Salute nella circolare “Prevenzione e controllo dell’influenza: raccomandazioni per la stagione 2014-2015”.

Rispetto alla scorsa campagna antinfluenzale c’è stata una minore adesione da parte della popolazione, probabilmente legata a più fattori:

  • minore fiducia nelle vaccinazioni in senso lato;

  • condizioni climatiche favorevoli che hanno fatto “dimenticare” il rischio influenza;

  • notizie televisive relative a morti sospette dopo la vaccinazione antinfluenzale che, nonostante le successive smentite, hanno spaventato notevolmente la popolazione, con successivo rifiuto vaccinale.
Tags: campagna antinfluenzale, biellese, asl bi, vaccinazione

Attualità

Cronaca

  • Ladri scatenati

    30-04-2017
    Ladri in azione ieri. Un primo episodio è avvenuto a Gaglianico, dove il proprietario si è accorto del furto di un bracciale in oro una...
  • Ai giardini volano pugni tra i giovanissimi

    30-04-2017
    Una vicenda poco chiara quella accaduta ieri sera nei giardini di via Don Sturzo, a Biella. La mamma di un ragazzo ha infatti chiamato i carabinieri dicendo...
  • Il cliente non paga, la prostituta chiama i carabinieri

    30-04-2017
    Il cliente non le ha pagato la prestazione dopo il rapporto e allora una prostituta ha chiamato i carabinieri. E' successo ieri sera in Corso Lago Maggiore,...

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

  • Cosa c'è al cinema

    30-04-2017
    La programmazione cinematografica nelle sale biellesi per il fine settimana del 1° maggio.
  • Una domenica con tantissime cose da fare

    30-04-2017
    Mostra: Ugo Nespolo. Opere storiche fino al 30 aprile 2017 - Mostre Biella, Macist Museum, via Costa di Riva 11 Ugo Nespolo, artista poliedrico e graffiante,...
  • Cosa c'è al cinema

    29-04-2017
    La programmazione cinematografica nelle sale biellesi per il fine settimana del 1° maggio.

Eventi e Manifestazioni

  • Cosa c'è al cinema

    30-04-2017
    La programmazione cinematografica nelle sale biellesi per il fine settimana del 1° maggio.
  • Una domenica con tantissime cose da fare

    30-04-2017
    Mostra: Ugo Nespolo. Opere storiche fino al 30 aprile 2017 - Mostre Biella, Macist Museum, via Costa di Riva 11 Ugo Nespolo, artista poliedrico e graffiante,...
  • Cosa c'è al cinema

    29-04-2017
    La programmazione cinematografica nelle sale biellesi per il fine settimana del 1° maggio.

Salute e Green

Post Del 07-01-2017
Biella: minori ubriachi danneggiano le auto in sosta 3 Tre ragazzini sono stati denunciati dalla Polizia per danneggiamento e minacce a pubblico ufficiale, dopo essere stati sorpresi ubriachi da una pattuglia...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 19-03-2017
Sono giorni che le cronache raccontano della recente visita del capo della Lega a Napoli e del corteo che ha attraversato la città con una coda...
Post Del 28-12-2016
Lele Ghisio Quanto siamo buoni in vista dell’imminente Natale (che sì, per alcuni è anche minaccia imminente nel campo delle emozioni e del traffico...

Rubriche della provincia