Martedì 7 ottobre è in programmaun torneo di carte

Burraco e solidarietà in favore del Fondo Edo Tempia

E' un torneo di bridge l'ultima iniziativa organizzata in favore del Fondo Edo Tempia. L'appuntamento è in programma martedì 7 ottobre alle 21 al Circolo del Bridge di via Nazario Sauro, 11 a Biella.

Stampa Home
Articolo pubblicato il 03-10-2014 alle ore 00:00:00.
burraco-e-solidarieta-in-favore-del-fondo-edo-tempia-560fd35d4aa683.jpg
Burraco e solidarietà in favore del Fondo Edo Tempia

E' un torneo di bridge l'ultima iniziativa organizzata in favore del Fondo Edo Tempia. L'appuntamento è in programma martedì 7 ottobre alle 21 al Circolo del Bridge di via Nazario Sauro, 11 a Biella.

La quota d’iscrizione è di 10 euro, per info: 334-94.15.001.

Burraco: gioco e solidarietà.

Il Burraco è un gioco di carte della famiglia della pinnacola di cui si troverebbero le origini in Uruguay nella metà degli anni Quaranta. Si gioca con due mazzi di carte francesi, comprensivi dei quattro jolly, i quattro giocatori si affrontano in due coppie. Altre versioni dipendono dal numero dei giocatori: è possibile giocare singolarmente, a squadre ed esiste una variante del gioco con tre giocatori.

Il burraco appare a metà degli anni Ottanta nel Meridione d'Italia e poco alla volta inizia a diffondersi su larga scala nel resto del Paese, come conseguenza della nascita della Associazione sportiva dilettantistica federazione italiana burraco (in sigla Fibur). Si tratta di un'associazione sportiva dilettantistica legalmente riconosciuta, che dal 1994 si occupa di strutturare e regolare la pratica, oltre che di incentivare la diffusione di questo gioco. È sicuramente l'associazione più radicata sul territorio italiano con oltre 10mila associati e circa 250 associazioni. Organizza settimanalmente tornei nazionali a cui partecipano centinaia di giocatori e ogni anno si svolgono i campionati italiani a squadre e a coppie, oltre alla Coppa dei campioni.

La passione per il Burraco coinvolge tutti trasversalmente, dalle persone più note a quelle comuni. Fondamentale era la passione per questo gioco del tenore Luciano Pavarotti. Oggi, il Burraco, ha tra i suoi fan più accaniti Alessia Marcuzzi, Katia Ricciarelli e Brigitte Nielsen oltre agli scomparsi Sandra Mondaini e Giulio Andreotti.

Sempre più spesso accade che il binomio Burraco e volti noti sia veicolo di buone azioni. Nel 2007, ad esempio, la Federazione italiana burraco ha sostenuto l'Airc attraverso una serie di tornei nazionali in giro per la Penisola, mirati alla raccolta fondi per la ricerca e alla sensibilizzazione sull'argomento. La campagna “Con i cuori in mano”, sponsorizzata dalla stessa Sandra Mondaini, riscosse grande successo, contribuendo apprezzabilmente alla causa della lotta contro i tumori.

Tags: torneo di burraco, Fondo Edo Tempia, solidarietà, biella

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia