Così facciamo scappare gli sciatori

Bielmonte, ma dove sono le slavine?

Scrive Silvano Rey

Stampa Home
Articolo pubblicato il 22-02-2015 alle ore 00:00:00.
bielmonte-ma-dove-sono-le-slavine-560fe4d3b10153.jpg
Bielmonte, ma dove sono le slavine?

Giovedì 19 febbraio Bielmonte è raggiungibile solo da Trivero. Il giorno dopo la conferma dal sito della stazione sciistica e telefonicamente che anche la strada da Biella è aperta. Visto il tempo discreto. Telefono a un amico per andare a fare una sciata, risposta: ”Ma se è stata appena aperta. E’ meglio aspettare qualche giorno che il manto nevoso si assesti, non si sa mai”.

Decido di andare da solo passando dalla Valle Cervo. Trovo la strada pulitissima, asfalto asciutto, completamente sgombero dalla neve. Raggiungo i punti critici, prima del Bocchetto Sessera, niente tracce di slavine tipo anni passati quando nevicava molto, e nei due punti critici scendeva la massa nevosa e nel giro di mezza, al massimo una giornata si transitava tra due muri di neve. Sedime stradale completamente pulito, solo un po’ di neve ai bordi.

Vado al bar del piazzale e parlo una persona, che opera nella stazione sciistica, dicendo: “Ma dove sono le slavine? Non ho visto niente”. Mi risponde alzando le spalle: “Lasciamo stare”.

Al ritorno, passando nei punti critici, mi domando; com’è sta storia e mi do una risposta: non è che c’era impossibilità o impreparazione a sgomberare la strada dalla neve e si è trovata la scusa delle slavine?

Morale, sciatori che vanno altrove, o rinunciano. Boh!

Silvano Rey

Tags: Bielmonte, slavine, Silvano Rey

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia