Tra le mura amiche del Forum, i rossoblù ritrovano la vittoria

Biella si sveglia per tempo e batte l'Assigeco

A 48 ore dall’esordio in coppa e dopo due ko di fila fuori casa, l’Angelico è tornata al Forum al termine di una settimana segnata dalla prematura scomparsa di “Spia” - al secolo Davide Spianato - uno dei leader storici della Curva Barlera.

Stampa Home
Articolo pubblicato il 03-11-2014 alle ore 00:00:00.
biella-si-sveglia-per-tempo-e-batte-lassigeco-560fda4aa3e0f3.jpg
Biella si sveglia per tempo e batte l'Assigeco

Angelico Biella 65 (23)

Assigeco Casalpusterlengo 53 (29)

Parziali: 8-20, 23-29, 43-38

Angelico Biella: Chillo, Laquintana 14, Infante 5, Lombardi 3, Berti 4, Calabresi ne, Raymond 18, Voskuil 21, De Vico, Danna, Marzaioli. Coach Corbani.

Assigeco Casalpusterlengo: Poletti 11, Costa ne, Vencato, Chiumenti 3, Ricci 9, Sant-Roos 11, Donzelli, Canavesi, Spissu 8, Carrizo 9, Alessandri 2. Coach Zanchi.

Arbitri: Di Toro, Bramante, Gabriele.

A 48 ore dall’esordio in coppa e dopo due ko di fila fuori casa, l’Angelico è tornata al Forum al termine di una settimana segnata dalla prematura scomparsa di “Spia” - al secolo Davide Spianato - uno dei leader storici della Curva Barlera.

Il palazzetto ha celebrato in un commovente, simbolico abbraccio l’amico che non c’è più a pochi istanti dalla palla a due, poi il fischio d’inizio ha riportato l’attenzione sul basket giocato, ma è innegabile come la squadra domenica sera avesse un motivo in più per provare a vincere.

L’inizio è stato però tutto di marca ospite. Sant-Ross ha segnato il primo canestro, aprendo un parziale di 12-0, interrotto solo dalla penetrazione di Laquintana, che ha segnato i primi due punti rossoblù. L’attacco di casa si è rivelato decisamente macchinoso, tanto da segnare solo 5 punti in oltre 7 minuti, subendone ben 17. Voskuil si è messo in “moto” con una tripla in transizione, la pronta risposta di Spissu ha però ricacciato indietro l’Angelico, sotto 10-20 alla fine del quarto di apertura. Le difficoltà biellesi sono proseguite anche in avvio di secondo parziale, soprattutto a rimbalzo, dove Poletti e compagni stavano dominando. Piano piano i padroni di casa riescono comunque a rosicchiare qualcosa, andando al riposo lungo sotto 23-29 al termine di un primo tempo decisamente avaro di emozioni.

Il secondo tempo è aperto dalla bomba di Sant-Ross, la rispota di capitan Infante da fuori dà il largo al primo scossone laniero, non Raymond a fissare la parità a quota 34 e lo stesso Infante a regalare il primo vantaggio ai suoi sul 36-34. Per diversi minuti il tabellone è rimasto ancorato sul 41-38 per Biella, il divario sancito da una tripla dall’angolo di Laquintana, poi sul finire del terzo quarto una penetrazione di pura forza di Raymond ha permesso all’Angelico di trovare il massimo vantaggio sul +5 (43-38), con il quale sono poi iniziati gli ultimi 10 minuti. Il quarto conclusivo è stato un continuo allungo, lanciato dalla tripla di Voskuil per il +8 (48-40) e dai liberi ancora di Laquintana per il +10. Lo stesso play ha messo poi la tripla del +13 e gli ultimi minuti si sono dunque rivelati in totale tranquillità per l’Angelico, con Berti che può comodamente appoggiare tutto solo sotto canestro l’assist di Infante per il +15 (62-47).

E’ finita dunque con il Forum in festa e Biella che ha ritrovato il successo dopo due ko consecutivi. Angelico batte Assigeco Casalpusterlengo 65-53.

Tags: Pallacanestro Biella, Angelico, assigeco casalpusterlengo, biella, basket

Attualità

  • Questa mattina l'inaugurazione del centro oncologico LILT

    10-12-2016
    A coronamento di un impegno durato anni, questa mattina verrà inaugurato il Centro oncologico multifunzionale spazio Lilt situato in via Ivrea 22....
  • GLI APPUNTAMENTI DEL WEEK END

    10-12-2016
    CandeloSANTA MESSA ASSOCIAZIONI10 dicembre 2016 Arte e Cultura - Orario: 18 CandeloSanta Messa Associazioni. Un brindisi insieme. INFO Pro Loco Candelo...
  • I nostri cari defunti

    10-12-2016
    Ecco la pagina dei necrologi della Nuova Provincia di Biella, in edicola mercoledì e sabato. Un modo per rendere omaggio ai nostri cari defunti.

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia