Reduci da otto vittorie consecutive, i gialloverdi ospitano domani l'amatori Parma

Biella Rugby alla prova del nove

Sotto a chi tocca. Ma questa settimana il primo avversario da battere in casa Biella Rugby è il virus influenzale che negli ultimi giorni ha decimato il gruppo.

Stampa Home
Articolo pubblicato il 31-01-2015 alle ore 00:00:00.
biella-rugby-alla-prova-del-nove-560fe0a70d4763.jpg
Primo impegno del 2015 - domani a Ivrea - per il settore Propaganda del Biella Rugby

Sotto a chi tocca. Ma questa settimana il primo avversario da battere in casa Biella Rugby è il virus influenzale che negli ultimi giorni ha decimato il gruppo.

Costretti a letto, molti di loro non hanno potuto partecipare alle regolari sedute di allenamento. Coach Callum McLean è cauto, sa di poter recuperare molti di loro entro domani - quando nel campo in via Salvo D’Acquisto arriverà l’Amatori Parma (calcio d’inizio alle 14.30) -, ma non ha mai voluto affrettare i tempi per evitare di sovraffaticarli prima di un match durante il quale chiederà ai suoi uomini, come al solito, di dare il massimo.

Dove l’influenza non è riuscita a colpire, altre sventure sono intervenute ad allontanare dai campi da gioco altri atleti. Corrado Musso è ancora acciaccato a seguito di un placcaggio “duro” ricevuto durante il match con Alghero e Jacopo Bertone soffre sempre per i problemi a un ginocchio. Sul mediano di mischia Alessandro Ghitalla si è abbattuta la mano pesante del giudice sportivo, che gli ha comminato due giornate di squalifica dopo il cartellino rosso che si è visto sventolare in faccia domenica scorsa dall’arbitro. Fuori causa, ma lo sarà per parecchio tempo, Matteo Maia, che si è procurato un brutto infortunio a una mano nella gara di Sondrio.

Ma anche queste situazioni fanno parte del gioco della palla ovale. E quindi è doveroso dare un’occhiata agli avversari di domani, quell’Amatori Parma già sconfitto all’andata dagli Orsi, vittoriosi in trasferta con il punteggio di 27-12. «Non avevamo giocato benissimo a Parma - ricorda coach McLean -, ma abbiamo ugualmente vinto con facilità. Questa volta giocheremo a Biella, e il fattore campo dovrà essere il nostro punto di forza. Siamo reduci da otto vittorie consecutive, non ci teniamo per niente a interrompere la serie. Ripartiremo con la medesima testa della partita giocata contro Alghero. Imporremo il nostro gioco, che sarà il più possibile con la palla in mano, e cercheremo di dare ai nostri avversari il minor numero di opportunità di rendersi pericolosi. Intanto, nonostante la molte defezioni, abbiamo cercato di lavorare soprattutto sull’attacco, anche perché in difesa abbiamo più volte dimostrato di essere bravi».

Attualmente la compagine bluceleste dell’Amatori Parma occupa il nono posto in classifica, con 22 punti e un record di ben nove sconfitte a fronte di appena quattro vittorie, l’ultima conquistata una settimana fa ai danni del fanalino di coda Gussago.

Serie C, gialloverdi in trasferta

La squadra cadetta del Biella Rugby sarà impegnata domani in trasferta contro La Drola. Si gioca alle 14.30 la sfida valevole per l’ultima giornata del girone di andata, che mette di fronte i gialloverdi, in terzi in classifica, e i padroni di casa, quinti.

Under18, sfida contro il Cus

Trasferta anche per l’Under18, che oggi alle 17.30 sarà ospite del Cus Torino.

Under14, doppia gara casalinga

Entrambe in casa e opposte al Settimo le due formazioni gialloverdi Under14. Ad aprire il pomeriggio, oggi alle 14.30, il Biella2 sela vedrà con il Settimo2, mentre alle 15.30 il Biella1 affronterà il Settimo1.

Settore Propaganda in campo a Ivrea

Riparte l’attività del settore Propaganda del Biella Rugby. Domani, dalle 10, le categorie Under8, Under10 e Under12 gialloverdi saranno di scena a Ivrea.

red.sp.
sport@nuovaprovincia.it

Tags: biella rugby, amatori parma, callum mclean, serie b

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia