Il gruppo compie solo un anno, ma ha già realizzato video e brani originali

BIELLA COME SEATTLE - La Claque, semplicemente rock

La Claque è il nome di una band biellese nata ad inizio 2014, con il solo obiettivo di suonare insieme per divertirsi. “Dopo la prima chiacchierata e le prime prove, abbiamo tolto un po’ di ruggine da mani, dita e voce e suonare insieme ci è piaciuto molt

Stampa Home
Articolo pubblicato il 19-12-2014 alle ore 00:00:00.
biella-come-seattle-la-claque-semplicemente-rock-560fdde9d94323.jpg
La Claque

a Claque è il nome di una band biellese nata ad inizio 2014, con il solo obiettivo di suonare insieme per divertirsi. “Dopo la prima chiacchierata e le prime prove” ci raccontano, “abbiamo tolto un po’ di ruggine che ognuno di noi aveva nelle mani, sulle dita e nella voce e suonare insieme ci è piaciuto molto da subito” Le differenti attitudini musicali dei vari componenti si sono mischiate, facendo sì che ciascuno si prendesse i propri spazi arricchendo vicendevolmente le idee dei singoli. E’ stato da subito tutto molto serio, intenso ed interessante.

La band è così composta: Andrea Brugin (chitarra), Alessandro Quattrone (batteria), Nicolò Seggiaro (basso), Andrea Sportelli (voce). Nomi noti, per chi segue la musica indie biellese, già presenti in varie formazioni che negli ultimi anni con successo hanno preso parte a concorsi, inciso canzoni e percorso molti chilometri, dal Piemonte alla Calabria.
“Siamo diversamente giovani”, scherzano i La Claque, “Altrimenti detto: siamo abbastanza vecchi per sapere quello che facciamo e abbastanza giovani per non annoiare nessuno!”.

Ci spiegano così la loro musica: “Facciamo rock. Non ci interessa specificare ulteriormente una tipologia specifica o sottogenere in cui collocarci. In ogni brano risuonano le influenze di ciò che negli anni abbiamo ascoltato e ci portiamo inevitabilmente dentro. La cosa fondamentale per noi è... la musica stessa. La musica è una cosa dalla quale non possiamo stare distanti ma che nello stesso tempo ci rende liberi di creare qualcosa dal nulla, di nostro.”
La band compone infatti musica originale e ha recentemente realizzato anche quattro video dal vivo, visibili sulla pagina Facebook ('laclaqueband') o sul loro canale YouTube. “I video di sono stati realizzati allo studio di registrazione S88 Live di Gattinara con Francesco Tambone, che ha eseguito un lavoro fantastico per tutta la parte audio. Per le immagini dobbiamo ringraziare la Paper Crew e Davide Cerreja Fus, che si è occupato della fotografia”, commenta soddisfatta la band, che sta attualmente attraversando un nuovo periodo creativo: “Stiamo mettendo le basi per alcuni nuovi brani. Vorremmo sfruttare al meglio questo periodo di ispirazione. Non abbiamo una nostra formula ma solo in pochi casi è capitato che una canzone venisse portata da uno di noi quasi completamente pronta. Di solito creiamo tutto insieme dall'inizio. È divertente, a volte tremendamente intenso e stancante. Però siamo molto democratici e decidiamo tutto con lunghe discussioni fino a quando non siamo convinti all'unanimità che stiamo percorrendo la direzione giusta, che soddisfi tutti e quattro.”

La band è sempre alla ricerca di nuove date live. Chi volesse contattarli non ha che da scrivere all'indirizzo: laclaque.band@gmail.com.

Maria Carola Saccoletto

Tags: la claque, biella come seattle, musica biellese, Maria Carola Saccoletto

Articoli dello Stesso Argomento

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia