Il punto della situazione su Torino, avversaria di oggi dei rossoblù

Bechi al volante di una fuoriserie (ma con tanti problemi)

Il roster è da prima della classe. Ma se lo scorso anno sono state Trento e Capo d’Orlando a rompere le uova nel paniere alla Pms Torino, questa volta sono Verona e Brescia a tenersi alle spalle la Manital e i suoi (tanti) euro messi sul piatto in sede di

Stampa Home
Articolo pubblicato il 11-01-2015 alle ore 00:00:00.
bechi-al-volante-di-una-fuoriserie-ma-con-tanti-problemi-560fdf8449bbd3.jpg
Luca Bechi, coach di torino ed ex rossoblù

Il roster è da prima della classe. La Pms Torino non ha mai nascosto le ambizioni di vertice, puntando con decisione al piano di sopra. Ma se lo scorso anno sono state Trento e Capo d’Orlando a rompere le uova nel paniere al club guidato dall’ex presidente di Pallacanestro Biella, Antonio Forni - il notaio di Caluso che sin dal suo insediamento negli uffici del PalaRuffini ha parlato chiaramente di massima serie - questa volta sono Verona e Brescia a tenersi alle spalle la Manital e i suoi (tanti) euro messi sul piatto in sede di mercato. In ogni caso coach Luca Bechi (nella foto a fianco), un altro ex di lusso, ha per le mani un'autentica fuoriserie.

Come se non bastasse, non sono mancati i problemi, primi fra tutti gli infortuni che in pre-season hanno costretto ai box i due pezzi da novanta della squadra, vale a dire i “big” Stefano Mancinelli e Valerio Amoroso. Amoroso che se ne è poi andato dopo un brutto litigio con lo stesso Bechi, sbarcando nuovamente al piano di sopra (a Reggio Emilia), mentre Mancinelli è reduce dal secondo infortunio della sua sfortunata annata, che lo ha costretto a saltare l’All Star Game di Mantova, per il quale era stato selezionato per lo starting five della selezione italiana, e che ne rende ancora incerto il suo impiego in vista del derby. Dopo un avvio di campionato piuttosto difficile, la squadra ha comunque recuperato terreno, chiudendo l’annata al terzo posto insieme a Ferentino (è quarta per la classifica avulsa), strappando dunque il biglietto per le Final Six di Coppa Italia. E contro Biella farà di tutto per “vendicare” (sportivamente parlando si intende, ndr) il -20 dell’andata (alla prima stagionale finì 93-73 per l’Angelico).

Oltre a Mancinelli (che ha giocato due partite appena mettendo insieme 40 punti e 18 rimbalzi), l’altra stella designata è l’ex Brindisi Ronald Lewis (21.1 punti, 4.9 rimbalzi e 1.9 assist in 33’ di media), anche lui cresciuto dopo un inizio piuttosto difficile. Fatica di più l’altro Usa, il rookie Devion Barry (9.6+2.7+1.1 in 27’). Viaggiano invece in doppia cifra gli esperti Jacopo Giacchetti (12.5+2.9+2.9 in 27’) e Tommaso Fantoni (13.1+5.3+1.1 in 27’). Preziosi oltre quanto emerge dalle semplici statistiche sono altri due elementi che a Biella conoscono molto bene, vale a dire Guido Rosselli (8.3+6.3+2.5 in 28’) e capitan Lorenzo “Lollo” Gergati (6.6+1.6+1 in 21’), entrambi in uscita dalla panchina. Più marginale, invece, l’apporto di Kenneth Viglianisi (1.7 punti in poco più di 10 minuti di impiego). Intanto al posto di Amoroso è stato firmato Davide Bruttini, che al suo esordio in maglia gialloblù, domenica a Verona, ha giocato 20 minuti realizzando 1 punto e prendendo 2 rimbalzi.

Tags: pms torino, manital torino, luca bechi, derby, Angelico, pallacanestro biella

Articoli dello Stesso Argomento

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

  • Una serata per single

    19-11-2017
    Sull'onda del successo della scorsa edizione, torna anche quest'anno la serata open “Single Senza Tempo”. Organizzata dal rinomato locale...
  • Cosa c'è al cinema

    19-11-2017
    La programmazione del fine settimana nelle sale biellesi.
  • Una domenica con tantissime cose da fare

    19-11-2017
    Arte al Centro 2017 fino al 31 dicembre 2017 - Mostre - Orario: 18,30 Cittadellarte, Via Serralunga 27 Biella Una rassegna di mostre, incontri e seminari...

Eventi e Manifestazioni

  • Una serata per single

    19-11-2017
    Sull'onda del successo della scorsa edizione, torna anche quest'anno la serata open “Single Senza Tempo”. Organizzata dal rinomato locale...
  • Una domenica con tantissime cose da fare

    19-11-2017
    Arte al Centro 2017 fino al 31 dicembre 2017 - Mostre - Orario: 18,30 Cittadellarte, Via Serralunga 27 Biella Una rassegna di mostre, incontri e seminari...
  • Un sabato con tantissime cose da fare

    18-11-2017
    Arte al Centro 2017 fino al 31 dicembre 2017 - Mostre - Orario: 18,30 Cittadellarte, Via Serralunga 27 Biella Una rassegna di mostre, incontri e seminari...

Salute e Green

Post Del 13-09-2017
Sorpreso in auto con droga, non aveva patente, assicurazione e revisione 3 Sorpreso alla guida di un'autovettura in possesso di un piccolo quantitativo di droga, a seguito degli accertamenti da parte degli agenti della Questura...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 19-03-2017
Sono giorni che le cronache raccontano della recente visita del capo della Lega a Napoli e del corteo che ha attraversato la città con una coda...
Post Del 28-12-2016
Lele Ghisio Quanto siamo buoni in vista dell’imminente Natale (che sì, per alcuni è anche minaccia imminente nel campo delle emozioni e del traffico...

Rubriche della provincia