In coppia con Tom SYkes si è aggiudicato il torneo di beach tennis sulla spiaggia di Misano

Ayrton Badovini vince... in spiaggia

Ennesimo dominio targato Kawasaki nel Mondiale Superbike, il pilota biellese ha chiuso settimo e 11esimo.

Stampa Home
Articolo pubblicato il 24-06-2015 alle ore 00:00:00.
ayrton-badovini-vince-in-spiaggia-560fefb3b37cf3.jpg
Badovini e Sykes hanno dominato il torneo di racchettoni sulla spiaggia di Misano

Ennesimo dominio targato Kawasaki nel Mondiale Superbike. L’ottavo round della stagione ha premiato nuovamente la “verdona” giapponese, vittoriosa in entrambe le manche.

Gara1 ha visto trionfare Tom Sykes, primo davanti al compagno di squadra Jonathan Rea e alla Ducati di Chaz Davies. In gara2 Rea si è preso la rivincita, centrando l’11esimo successo stagionale e precedendo la Ducati di Davide Giuliano e l’Aprilia di Leon Haslam. Lo stesso Rea allunga così in vetta alla classifica generale: con 375 punti può dormire sonni tranquilli in quanto il secondo, Sykes, ha un distacco di oltre 100 punti, fermo a quota 242.

Buona la prima di Ayrton Badovini, soprattutto nella prima manche. Scattato dalla terza fila, il pilota biellese ha portato la “sua” Bmw del Team Motorrad Italia in settima posizione, precedente la terza Ducati, quella di Michele Pirro e la coppia Honda formata dal francese Sylvain Quintoli, il campione del mondo in carica, e dall’olandese Michael van der Mark. Meno positiva la seconda manche, che ha visto Badovini chiudere fuori dalla Top10, all’11esimo posto.

Grande spettacolo prima del week-end di gara, con alcuni piloti che hanno dato a un torneo di beach tennis sulla spiaggia di Misano. Osannati dai tifosi, i centauri hanno smesso tute e caschi, imbracciando i famosi racchettoni. A scendere in spiaggia sono stati i già citati Badovini, Sykes, van der Mark e Giuliano, poi Leon Camier, Jordi Torres, Matteo Baiocco, Niccolò Canepa e i piloti della Superstock Lorenzo Savadori e Roberto Tamburini.

Badovini ha giocato in coppia con Sykes e ha raggiunto la finalissima, dove non ha lasciato scampo al tandem Tamburini-Savadori, centrando un meritatissimo e applauditissimo successo.

Tags: ayrton badovini, superbike, mondiale, bmw, misano adriatico

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia