Una trattativa è in corso da qualche settimana

Asti vuole tutta la Biverbanca

La Fondazione Cassa di Risparmio di Biella potrebbe cedere ad Asti il 34 per cento delle quote detenute in Biverbanca. Una trattativa è in corso da qualche settimana.

Stampa Home
Articolo pubblicato il 15-03-2014 alle ore 00:00:00.
asti-vuole-tutta-la-biverbanca-560fa8e00033a3.jpg
Luigi Squillario

La Fondazione Cassa di Risparmio di Biella potrebbe cedere ad Asti il 34 per cento delle quote detenute in Biverbanca.  Una trattativa è in corso da qualche settimana, da quando il presidente della Fondazione, Luigi Squillario, esasperato dall'esclusione della Fondazione stessa dagli organi di governo e dalla possibilità di incidere nelle politiche del credito di Biverbanca, ha lanciato alla Cassa di Risparmio di Asti, del cui gruppo la banca biellese fa parte, una provocazione: se non ci volete come soci attivi, comprateci.
 Una mossa da giocatore di poker?  Forse.  Gli astigiani però, che nel frattempo (è cosa di questi giorni) hanno cambiato nome e logo in Banca di Asti a conferma di quella metamorfosi che Squillario paventava e aveva denunciato, hanno "visto", formulando un'offerta a cui, si dice negli ambienti della Fondazione, "è difficile dire di no".  Si tratterebbe di un pacco di milioni (120-140) con cui la Fondazione rafforzerebbe il proprio patrimonio che, investito e messo a reddito, fornisce le risorse con cui finanziare gli interventi sul territorio.

 

 

Tutti i particolari in edicola su "La Nuova Provincia di Biella"

Tags: biverbanca, asti, Luigi Squillario, biella

Articoli dello Stesso Argomento

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia