Si tratta di Martina Morgante e e Paola Martino

Assunti due medici a tempo indeterminato

L’Azienda Sanitaria Locale di Biella ha assunto altri due nuovi medici a rinforzo dei servizi ospedalieri, come da programma annunciato nei mesi scorsi.

Stampa Home
Articolo pubblicato il 21-09-2015 alle ore 18:24:56.
assunti-due-medici-a-tempo-indeterminato-560ff480d170f3.jpg
Paola Martino

L’Azienda Sanitaria Locale di Biella ha assunto altri due nuovi medici a rinforzo dei servizi ospedalieri, come da programma annunciato nei mesi scorsi.

Si tratta di Martina Morgante, medico di Medicina Interna e di Paola Martino, medico di Pronto Soccorso. Entrambe vantano esperienze consolidate, avendo già lavorato per altre aziende sanitarie ed avendo acquisito competenze specifiche.

Martina Morgante, classe 1975, di origini venete, dopo aver conseguito la laurea in Medicina e Chirurgia all’Università di Pisa, si è specializzata in Reumatologia, sempre a Pisa, nell’ottobre del 2003. Ha lavorato per un breve periodo al Pronto Soccorso dell’Ospedale di Ivrea, per poi prendere servizio all’Ospedale di Cuneo fino al 2012, nel reparto di Geriatria. Nel Cuneese, il medico si è occupato di attività ambulatoriale, day hospital e di ecografia specialistica in Reumatologia, maturando competenze che ha poi ulteriormente sviluppato negli anni successivi, durante l’esperienza lavorativa all’Ospedale di Mondovì, durata dal maggio 2012 al 31 agosto 2015. Dal 1° Settembre, con il superamento del concorso a tempo indeterminato bandito dall’ASL di Biella, Morgante ha preso servizio presso la Medicina Interna dell’Ospedale degli Infermi, in reparto, in qualità di internista ed inizierà a svolgere attività ambulatoriale, ecografica e di Day Hospital in ambito reumatologico.

Paola Martino, 35 anni, torinese, ha conseguito nel 2006 la Laurea in Medicina e Chirurgia presso la Seconda Facoltà del San Luigi Gonzaga di Orbassano, per poi specializzarsi in Chirurgia Generale. Durante la specializzazione ha svolto attività di reparto e di sala operatoria in diversi ospedali: al San Giovanni Battista di Torino, presso la Chirurgia Generale ed Esofagea e successivamente all’Ospedale Maggiore Niguarda di Milano, svolgendo anche attività di pronto soccorso. Nel 2011 è tornata al San Giovanni Battista, in Chirurgia Toracica, e nel 2012 ha lavorato al Centro Trapianto di Fegato di Torino, diretto dal professor Mauro Salizzoni. Prima di vincere il concorso pubblico presso l’ASL di Biella ha lavorato dal 2010 al 2013 come guardia medica presso l’ASL TO3 di Torino e nel 2014 come medico di Medicina Generale presso il Dipartimento di Emergenza di Pinerolo, sempre nel Torinese.

I due nuovi medici si aggiungono ai cinque specialisti assunti nei mesi scorsi (un ginecologo, un ortopedico, un ematologo, un radiologo e un radioterapista), sempre con l’obiettivo di coprire il turn over legato ai pensionamenti, potenziare le attività, ridurre le liste di attesa e la mobilità passiva.

Oggi stesso ha preso servizio anche un operatore socio-sanitario che si aggiunge ai sei operatori socio-sanitari assunti lo scorso giugno.

Tags: martina morgante, paola martino, biella, asl bi, due medici assunti
assunti-due-medici-a-tempo-indeterminato-560ff481075984.jpg

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 07-01-2017
Biella: minori ubriachi danneggiano le auto in sosta 3 Tre ragazzini sono stati denunciati dalla Polizia per danneggiamento e minacce a pubblico ufficiale, dopo essere stati sorpresi ubriachi da una pattuglia...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 19-03-2017
Sono giorni che le cronache raccontano della recente visita del capo della Lega a Napoli e del corteo che ha attraversato la città con una coda...
Post Del 28-12-2016
Lele Ghisio Quanto siamo buoni in vista dell’imminente Natale (che sì, per alcuni è anche minaccia imminente nel campo delle emozioni e del traffico...

I più letti

Rubriche della provincia