Si tratta di quelli di Chiavazza e Masarone, che rischiano di non riaprire a settembre

Asili nido, due su quattro saranno "esternalizzati"

Si scrive "piano di riordino", si legge "esternalizzazione": due dei quattro asili nido comunali passeranno "in concessione" a enti privati. Diventà realtà quanto anticipato sul nostro giornale - e smentito dalla giunta - alla fine di gennaio.

Stampa Home
Articolo pubblicato il 07-05-2015 alle ore 00:00:00.
asili-nido-due-su-quattro-saranno-esternalizzati-560fece68e56a3.jpg
L'asilo nido di Chiavazza

Si scrive "piano di riordino", si legge "esternalizzazione": due dei quattro asili nido comunali passeranno "in concessione" a enti privati.

Lo hanno comunicato ieri gli assessori Zago e Barresi che, insieme alla dirigente Angelina Fatone, hanno partecipato a una riunione con i sindacati. Il piano prevede che gli asili nido di Chiavazza e del Masarone vengano dati in concessione, resteranno gestiti dal Comune l'asilo del Vernato e quello di San Paolo, che assorbiranno il personale attualmente in forza negli altri due.

«Questa soluzione - spiega l'assessore al personale Fulvia Zago - consentirà, a regime, di non perdere i posti garantiti ai bambini rispetto al totale di quest'anno e di aggirare i limiti alle assunzioni che i bilanci ridotti all'osso e il patto di stabilità ci impongono».

«Un altro obiettivo che contiamo di poter raggiungere - aggiunge l'assessore all'istruzione Teresa Barresi - è di garantire un orario di apertura più lungo rispetto a quello attuale e di offrire maggiore qualità, rispettando l'equilibrio corretto tra il numero degli educatori e il numero dei bambini».

La giunta porterà il piano all'esame del consiglio comunale, poi verrà preparato il bando. Tappe che prevedono determinate tempistiche e che probabilmente faranno slittare l'apertura dei due asili. Non a settembre, all'inizio dell'anno scolastico, ma tra la fine del 2015 e l'inizio del 2016.

Si concretizza quanto anticipato alla fine di gennaio, sul nostro giornale, da Roberto Pietrobon nella rubrica Alasinistra (http://www.laprovinciadibiella.it/pages/funicolare-asili-nido-e-spifferi-9032.html). All'epoca l'ipotesi di esternalizzazione venne puntualmente smentita il giorno successivo dal sindaco Cavicchioli e dall'assessore Barresi (http://www.laprovinciadibiella.it/pages/%C2%ABnon-vogliamo-esternalizzare-la-gestione-degli-asili%C2%BB-9058.html). A distanza di pochi mesi, invece, è diventata realtà.

Tags: asili nido, biella, esternalizzazione, Chiavazza, masarone

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia