Approvato all’unanimità il bilancio. La lettera del corvo non ha diviso i commercianti

Ascom punta sulla formazione

Approvato all’unanimità il bilancio Ascom. Le pungenti critiche sollevate nei mesi scorsi da un corvo che ha calunniato e diffamato presidente e direttore dell’Associazione non sono state sufficienti a decretare la spaccatura tra i commercianti biellesi

Stampa Home
Articolo pubblicato il 26-06-2014 alle ore 00:00:00.
ascom-punta-sulla-formazione-560fc9557c8de3.jpg
Uno degli obiettivi resta la rivitalizzazione del commercio in centro

Approvato all’unanimità il bilancio Ascom. Le pungenti critiche sollevate nei mesi scorsi da un corvo che ha calunniato e diffamato presidente e direttore dell’Associazione non sono state sufficienti a decretare la spaccatura tra i commercianti biellesi, che durante l’Assemblea Annuale di lunedì sera si sono trovati uniti e pronti a porre solide basi per il futuro.

Il Presidente Mario Novaretti, ha illustrato i progetti per l’ anno a venire al fine di risollevare il commercio biellese e rilanciare il centro.

«Proponiamo - spiega -  la totale chiusura dei negozi nelle dodici festività previste dalla proposta di legge Senaldi, in quanto, a seguito dell’apertura del centro commerciale “Gli Orsi”  sia i negozi del centro città che quelli presenti sulla strada Trossi hanno lamentato un calo delle vendite. Vi è inoltre la necessità che i commercianti biellesi si evolvano, collaborando in maniera costruttiva fra loro e offrendo prodotti non omologati di qualità a prezzi competitivi».

È emersa anche l’idea di promuovere il nostro territorio grazie al turismo. «Questo sarà possibile - spiega -  grazie all’Expo 2015 che coinvolgerà non solo albergatori e ristoratori, ma anche le imprese della nostra provincia. Questo progetto prevede un’attività di formazione per gli operatori che vogliono attrezzare le loro strutture per accogliere famiglie, bambini e persone disabili, con appositi spazi e animazione».

E’ stata poi presentata la necessità di creare una rete di commercianti pronti ad agire sul territorio e  a rispondere alla dinamicità dell’economia. Occorre perciò formare e preparare al meglio i futuri dirigenti per l’Associazione per far si che gli esercenti possano crescere. Questo farà sì che l’Ascom possa continuare a difendere le piccole e medie imprese, offrendo servizi migliori e vantaggi ai suoi soci.

Al termine dell’intervento è stato stilato un bilancio dell’attività. Particolarmente apprezzato dall’assemblea il lavoro del   Consiglio che   ha difeso i livelli occupazionali di Ascom e delle imprese di servizio collegate, lavorando con fatica ma tanta determinazione.

Virginia Cerato

Tags: ascom, biella, approvato bilancio, corvo, Mario Novaretti

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia