Falùspe - Scintille

Anna Boggero Prin: come ritrovare la compagna di Liceo insegnante e scrittrice

Stampa Home
Articolo pubblicato il 03-10-2013 alle ore 14:57:54.
anna-boggero-prin-come-ritrovare-la-compagna-di-liceo-insegnante-e-scrittrice-560fa2cc265ab3.jpg
L'insegnante e scrittrice Anna Boggero Prin

“Sono insegnante di francese nella scuola media "San Francesco d'Assisi" di Biella, con una laurea in Letterature Straniere Moderne dell'Università Statale di Milano e una specializzazione a Grenoble. Abito a Biella. Adoro leggere! Coltivo interessi spirituali studiando Bibbia. Lavoro come una pazza e amo da pazzi...”

Così si presenta Anna Boggero Prin, una mia compagna di Liceo un po' più giovane di me (mi hanno stangato un paio di volte!). Con grande emozione l'ho ritrovata su Facebook e soprattutto nella vita reale. Oggi, oltre ad insegnare, è anche una brava scrittrice.

Nel suo libro “Prigionieri della speranza”, per la Bruno Editore, un countdown inesorabile sembra segnare la progressione delle pagine. Il presente doloroso, dato dalla malattia incurabile di Francesca, a cui si mescola con mestizia, ma anche con ironia l’esperienza del passato, si mitiga negli affetti, nella compassione reciproca, nella splendida quotidianità della vita. L’effimero e il provvisorio acquistano il senso dell’eternità, in quanto proiettati per sempre in un altro luogo.

“Quattro cose” per le quali ringraziare ogni giorno: sono presenti nella vita di ognuno. Il libro ci insegna (del resto, è scritto da una prof.!) un piccolo esercizio giornaliero che diventa memoria depositata. Perché non provare a leggerlo?

 

Tags: Massimiliano Zegna

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia