L’episodio era avvenuto in Valsesia la scorsa estate ed aveva fatto il giro del web

Animalisti denunciati per l’attacco al papà pescatore

La Fipsas, l’associazione sportiva pescatori, ha presentato querela

Stampa Home
Articolo pubblicato il 26-11-2016 alle ore 15:57:39.
Animalisti denunciati per l’attacco al papà pescatore 5
Il video girato dagli attivisti del Meta

Erano partiti apposta da Biella per andare in Valsesia a protestare durante una normale gara di pesca. Non fu un semplice confronto, ma si andò oltre e adesso gli animalisti sono stati denunciati anche dalla Fipsas, la federazione dei pescatori.

Il video del padre aggredito verbalmente dagli animalisti mentre sulle rive del Sesia a Quarona insegnava al figlio a pescare aveva fatto il giro della rete. Erano stati gli stessi attivisti del Meta (Movimento Etico Tutela Animali) a girarlo.

Ma proprio quelle immagini rischiano di ritorcersi contro gli animalisti che volevano testimoniare la loro attività di “tutela” ambientale. In realtà mostrano un attacco violento nei confronti di un genitore e di suo figlio. E anche i commenti su internet erano stati decisamente di condanna nei confronti degli animalisti.

Diverse invece le testimonianze di solidarietà nei confronti dell'uomo e del ragazzino: i due erano stati circondati da alcuni attivisti mentre erano intenti a pescare. «Ti piace far morire i pesci», dice uno dei rappresentanti del Meta nel video. Le immagini mostrano poi il padre che allontana il ragazzino e viene continuamente provocato. Sono stati attimi di tensione, ma alla fine grazie anche all’intervento di alcuni pescatori tutto è tornato alla normalità. Era luglio e a Quarona era in programma una gara di pesca, doveva essere una giornata di festa e svago.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 09-12-2017
Lo sfogo di un lettore : Riportiamo integralmente la protesta di un nostro lettore amareggiato e preoccupato per gli episodi di vandalismo che ripetutamente avvengono nel suo quartiere.
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 19-03-2017
Sono giorni che le cronache raccontano della recente visita del capo della Lega a Napoli e del corteo che ha attraversato la città con una coda...
Post Del 28-12-2016
Lele Ghisio Quanto siamo buoni in vista dell’imminente Natale (che sì, per alcuni è anche minaccia imminente nel campo delle emozioni e del traffico...

Rubriche della provincia