Dichiarazione shock di un testimone

Angelo Leone era in mezzo alla strada per raccogliere il suo cellulare

"Angelo Leone quando è stato investito si trovava in mezzo alla strada per raccogliere il telefono cellulare che gli era caduto dalla tasca"

Stampa Home
Articolo pubblicato il 29-05-2014 alle ore 00:00:00.
angelo-leone-era-in-mezzo-alla-strada-per-raccogliere-il-suo-cellulare-560fc57f49a053.jpg
Angelo Leone

"Angelo Leone quando è stato investito si trovava in mezzo alla strada per raccogliere il telefono cellulare che gli era caduto dalla tasca". La dichiarazione shock è stata rilasciata a La Stampa, da un testimone Dario Rasazza Prin. Fino a ieri si credeva che l'uomo fosse in quel punto per segnalare una buca.

"Angelo stava risalendo la strada - racconta ancora Rosazza Prin - perché aveva ricevuto l'inddicazione di spostarsi più avanti per segnalare ai corridori una curva pericolosa. Ad un tratto gli è scivolato il cellulare. Lo aveva appena raccolto quando i due concorrenti in testa alla tappa lo hanno scivato per un soffio, imprecandogli dietro. Subito dopo è arrivata la moto della Rai.

"E' stato un impatto tremendo - conclude il testimone -. Angelo prima è stato colpito dalla telecamera, poi ha urtato violentemente il capo contro l'asfalto, perdendo subito conoscenza. L'arrivo del medico è stato tempestivo. Quel dottore ha agito con prontezza e grande professionalità Se aAngelo si salverà il merito è di quell'uomo".

Leone, intanto, ha trascorso un'altra notte al Cto di Torino. Dai medici non arriva alcuna novità. Il paziente si trova sempre ricoverato nel reparto di rianimazione in coma farmacologico.

Tags: angelo leone, giro d`italia, Rai, incidente, andorno micca, Cto Torino, coma

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia