Appuntamento al Forum

Angelico-Casale, sotto con il derby

Alle 14.15 la grande sfida tra Biella e i rivali della Junior

Stampa Home
Articolo pubblicato il 17-01-2016 alle ore 11:45:42.
Angelico-Casale, sotto con il derby 4
Simone Pierich è il grande ex della sfida

Il grande giorno è arrivato. Il giorno del derby.

Tra due ore infatti l'Angelico ospiterà Casale. Il Derby appunto, quello con la “D” maiuscola.

Non ce ne vogliano Omegna e Tortona, ma ora che Torino è salita al piano di sopra la rivale numero uno di Pallacanestro Biella è proprio la Junior. Del resto lo confermano la vicinanza geografica - nemmeno 90 chilometri separano le due città - e soprattutto le numerose polemiche innescate la scorsa stagione nella serie play-off che ha visto opposte le due squadre.

E al Forum si giocherà l’ennesimo capitolo della storia delle sfide tra i due club accomunati dalle medesime scelte cromatiche: il rosso e il blu. A testimonianza dell'importanza della sfida - autentica “partitissima” della seconda giornata di ritorno del campionato di serie A2, girone Ovest o Est che sia - sarà la presenza delle telecamere di SkySport, che trasmetteranno in diretta il big-match Angelico-Novipiù. Proprio per questo l’orario della palla a due sarà un po’ insolito, non si giocherà alle tradizionali ore 18, ma alle 14.15.

La squadra ha preparato la sfida nel migliore dei modi. Complice la pausa per l’All Star Game, il gruppo ha potuto prendersi qualche giorno per tirare il fiato all’indomani del successo di Agrigento (il secondo consecutivo dopo quello contro Siena) e pertanto si presenterà all’appuntamento tirato a lucido, con le batterie cariche e il pieno di benzina nel serbatoio. Ma l'aspetto più importante potrebbe essere quello psicologico. Biella sta bene (anche Mike Hall, che mercoledì a Borgosesia non ha giocato per precauzione dopo un leggero fastidio muscolare). Non solo a livello fisico (mentre Casale dovrà con tutta probabilità fare a meno di capitan Niccolò Martinoni, costretto a dare forfait a causa di un problema al polpaccio destro: e la sua assenza si è già fatta sentire in occasione della sconfitta interna contro Reggio Calabria che ha preceduto la sosta, ndr), ma anche e soprattutto nella testa, a livello psicologico e questo grazie appunto alle belle affermazioni contro Mens Sana e Moncada, vittorie che hanno restituito morale all’ambiente e allontano polemiche e cattivi pensieri sorti dopo il ko di Verbania contro la Paffoni.

L’Angelico ha iniziato molto bene il 2016 e l’obiettivo è dunque quello di proseguire su questa strada in modo tale da allontanarsi dalle ultime posizioni della classifica e avvicinarsi quanto prima al traguardo della salvezza

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 13-09-2017
Sorpreso in auto con droga, non aveva patente, assicurazione e revisione 3 Sorpreso alla guida di un'autovettura in possesso di un piccolo quantitativo di droga, a seguito degli accertamenti da parte degli agenti della Questura...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 19-03-2017
Sono giorni che le cronache raccontano della recente visita del capo della Lega a Napoli e del corteo che ha attraversato la città con una coda...
Post Del 28-12-2016
Lele Ghisio Quanto siamo buoni in vista dell’imminente Natale (che sì, per alcuni è anche minaccia imminente nel campo delle emozioni e del traffico...

I più letti

Rubriche della provincia