Domani la decisiva gara3: la vincente affronterà Casale , la perdente saluterà

Angelico-Treviglio, il verdetto finale

Vita o morte. Dentro o fuori. Andare avanti o chiudere la stagione.

Stampa Home
Articolo pubblicato il 28-04-2015 alle ore 00:00:00.
angelico-treviglio-il-verdetto-finale-560feaff1a4ab3.jpg
BJ Raymond non sarà della partita, è rientrato negli States la morte del nonno

Vita o morte. Dentro o fuori. Andare avanti o chiudere la stagione.

La gara di questa sera rappresenta un crocevia fondamentale per Pallacanestro Biella. Angelico e Remer si affrontano infatti nella decisiva gara3 del primo turno di play-off. La vincente andrà avanti, la perdente saluterà... Appuntamento al Forum (palla a due alle 20.30), per una gara che dovrà richiamare il pubblico delle grandi occasioni (e in quest’ottica rientra la promozione attuata in collaborazione dal nostro giornale e dal Gruppo Eurotrend, vedi altro articolo a pagina 13), per spingere i rossoblù alla vittoria e al turno successivo contro i “cugini” della Novipiù Casale.

Sarà una sfida senza ombra di dubbio delicata, nella quale l’aspetto mentale varrà tanto quanto quello tecnico-tattico. E da questo punto di vista Treviglio è sicuramente avvantaggiata, come già ha potuto dimostrare sia in gara1 che in gara2. Il fattore campo sarà invece favorevole a Biella e sappiamo quanto l’apporto della gente possa essere di aiuto a Lombardi e compagni.

Come se non bastasse, a complicare ulteriormente la situazione in casa rossoblù sarà l’assenza di BJ Raymond, il principale terminale offensivo della squadra. Il numero 15 ha fatto ritorno a casa dopo la scomparsa del nonno, figura alla quale era profondamente legato. La società e lo staff tecnico non hanno avuto nessun dubbio in merito, concedendo al giocatore il permesso per tornare in patria. Certo è che senza di lui si fa davvero dura.

«Sul piano tattico non ci sono grandi accorgimenti da fare - è l’analisi della vigilia di coach Fabio Corbani -. Dovremo semplicemente tirare con maggior convinzione e realizzare più canestri possibili. In questo la spinta del pubblico sarà fondamentale: abbiamo bisogno dei nostri tifosi. E’ una gara decisiva e vogliamo provare ad andare avanti. Da inizio stagione ne sono successe di tutti i colori e per questo vogliamo fare un passo in più, perché i ragazzi se lo meritano. E’ importante avere più gente possibile al Forum: sono sicuro che la città risponderà “presente” come ha sempre fatto».

Il messaggio del capitano

Subito dopo il ko in gara2, capitan Luca Infante ha affidato un messaggio ai social network. Poche parole, due-tre righe rivolte a tutti: compagni, società e tifosi.

Eccole: “Sappiate tutti che siamo vivi e non molliamo di un millimetro! Tutti insieme… Squadra, Società, pubblico per raggiungere un solo risultato… Forum incandescente! #Palline”.

Tags: angelico pallacanestro biella, remer blubasket treviglio, gara3, play-off, basket

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia