Tra poche ore i rossoblù in campo al Forum contro la Moncada Agrigento

Angelico, questa è da vincere

L'Angelico è pronta a scendere in campo per dedicare una bella vittoria al gm scomparso ieri

Stampa Home
Articolo pubblicato il 30-11-2014 alle ore 00:00:00.
angelico-questa-e-da-vincere-560fdbd4400823.jpg
Reduci da tre ko di fila, Laquintana & C. hanno tutta l’intenzione di tornare a correre...

“Vincere non è importante... è l’unica cosa che conta”. Il copyright di questa frase è di Giampiero Boniperti, storico campione prima e presidente poi della Juventus. Con la filosofia di Pallacanestro Biella c’azzecca dunque poco o niente.

Ma forse questa volta pure un pochino sì. In primo luogo luogo perchè bisogna onorare al meglio la memoria di Gabriele Fioretti, il general manager scomparso prematuramente ieri e che tra poche ore sarà sicuramente seduto in una sediolina del Paradiso a guardare i "suoi" ragazzi scendere in campo. Un successo sarebbe il modo migliore di salutarlo e di renderlo ancora una volta di più orgoglioso della "sua" appunto squadra.

E poi, più sportivamente parlando, perchè l’Angelico che si appresta ad affrontare la decima giornata di serie A2 Gold è infatti reduce da tre sconfitte consecutive, tre ko che hanno portato la squadra ad avere un record negativo forse per la prima volta nella gestione-Corbani (ad eccezione dello 0-1 dello scorso campionato dopo l’esordio negativo con Veroli, ndr). Ad oggi, infatti, i rossoblù hanno un bilancio di quattro vinte e cinque perse, con un solo successo nelle ultime sei uscite.

L’obiettivo più volte dichiarato è e resta la salvezza e dunque non è il momento di creare inutili allarmismi, tanto più che, nonostante l’ottima partenza (tre vittorie su tre), era logico ipotizzare un calo in virtù dei tanti, troppi problemi che avevano rallentato la pre-season del gruppo (il lutto di Raymond, l’infortunio di Voskuil, gli acciacchi di Chillo il virus che ha messo al tappeto mezzo roster). Non bisogna poi dimenticare anche i guai che hanno interessato De Vico, Lombardi e Berti. Tanto più che nelle ultime settimane Pallacanestro Biella ha pure dovuto gestire il doppio impegno campionato-coppa.

Ma questa settimana non si è giocata l’EuroChallenge e pertanto l’Angelico ha avuto appunto un’intera settimana per preparare al meglio la partita di domani. Al Forum arriverà infatti la neopromossa Moncada Agrigento, una formazione tosta nonostante sia al primo anno di A2 Gold (palla a due alle 18 e consueti aggiornamenti in tempo reale sul nostro sito internet, all’indirizzo www.laprovinciadibiella.it). Capitan Luca Infante e compagni hanno tutta l’intenzione di riprendere a correre, tanto più che vorranno rifarsi davanti ai propri tifosi dopo la sconfitta contro la Dinamica Mantova di quindici giorni fa, uno “scivolone” che aveva posto fine all’imbattibilità stagionale del parquet biellese.

Ecco perchè quella che si giocherà tra poco meno di tre ore sarà una gara da vincere... ad ogni costo.

«Senza impegni infrasettimanali, in questi giorni abbiamo potuto allenarci con continuità, sostenendo sedute di allenamento più lunghe e dettagliate - ha spiegato Fabio Corbani in sede di analisi -. Abbiamo focalizzato l'attenzione su alcuni concetti offensivi e analizzato soprattutto gli errori commessi nel finale della partita di Verona. Di fronte ci troveremo Agrigento, un gruppo ben allenato, che ha vinto lo scorso campionato Silver con grande merito e un corposo distacco sulle inseguitrici. Ci aspetta un’altra sfida difficile. Vogliamo essere pronti davanti ai nostri tifosi e presentarci in campo con energia e determinazione».

«In campionato arriviamo da tre sconfitte consecutive e contro la Moncada abbiamo tutta l’intenzione di invertire questo trend negativo - gli ha fatto eco capitan Infante -. I nostri avversari ci precedono in classifica di due punti, sarà quindi un autentico scontro diretto. In questi giorni ci siamo allenati con continuità e abbiamo potuto accumulare un po’ di energie. Sino ad ora in EuroChallenge abbiamo dimostrato di poter affrontare chiunque a testa alta, per questo siamo sereni e fiduciosi: anche questa volta ce la giocheremo fino in fondo».

E allora “Forza Pallacanestro Biella”, “Forza Angelico”. Mai come questa settimana serve una bella vittoria... Soprattutto per Gabriele...

Tags: angelico pallacanestro biella, moncada agrigento, gabriele fioretti, serie a2 gold

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia