La squadra ha ripreso ad allenarsi dopo la sosta in vista della trasferta al PalaBam

Angelico, l’obiettivo è espugnare Mantova

Tutto è tornato alla normalità. Dopo i cinque giorni di riposo concessi dallo staff ai giocatori e la domenica di sosta, in casa Pallacanestro Biella è ripartita la solita routine.

Stampa Home
Articolo pubblicato il 18-02-2015 alle ore 00:00:00.
angelico-lobiettivo-e-espugnare-mantova-560fe4add4a1f3.jpg
Lombardi e De Vico con le canotte d’allenamento della nazionale

Tutto è tornato alla normalità. Dopo i cinque giorni di riposo concessi dallo staff ai giocatori e la domenica di sosta, in casa Pallacanestro Biella è ripartita la solita routine.

Sabato mattina la squadra si è ritrovata al Forum, agli ordini di coach Fabio Corbani per la prima seduta giornalieri, divisa tra campo e palestra. Nel pomeriggio, poi, di nuovo tutti a sudare sul parquet.

L’Angelico non si è più fermata, lavorando concentrata (ma a dire il vero lo era anche prima, ndr) sul prossimo impegno, la trasferta di domenica al PalaBam di Mantova, dove sarà ospite della Dinamica (palla a due alle 18).

Il palasport della cittadina della bassa lombarda evoca ricordi positivi per i rossoblù, che lo scorso 6 gennaio vi hanno trovato una calza della Befana decisamente ricca. Biella è stata infatti la squadra più rappresentata in occasione dell’ultimo All Star Game, con ben quattro giocatori selezionati dai tifosi per partire nel quintetto base: Tommaso Laquintana ed Eric Lombardi nella selezione italiana e Alan Voskuil e BJ Raymond in quella degli stranieri. Voskuil si è aggiudicato, manco a dirlo, la gara del tiro da tre punti, mentre Lombardi ha vinto la gara delle schiacciate ed è stato eletto mvp della partita.

Domenica l’obiettivo dell’Angelico sarà quello di vendicare la sconfitta subita nella partita di andata, quando furono gli Stings a imporsi al Forum con il punteggio finale di 95-85 al termine di un match condotto fin dai primi minuti dalla compagine ospite, capace di raggiungere anche il +30 in apertura di quarto periodo. Quel ko - datato 16 novembre - resta l’unica sconfitta casalinga incassata da Pallacanestro Biella in tutta la stagione. Tra campionato ed EuroChallenge, infatti, capitan Luca Infante e compagni hanno disputato giocato ben tredici partite nel palasport all’ombra del Mucrone, conquistando dodici successi e appunto una sola sconfitta.

Oggi, intanto, sono tornati in gruppo anche Niccolò De Vico e lo stesso Lombardi, che lunedì e ieri sono stati impegnati a Roma nel collegiale della nazionale sperimentale

Tags: angelico pallacanestro biella, dinamica mantova, palabam

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia