Rossoblu sconfitti di misura a Verbania dai cugini della Paffoni

Angelico ko nel derby con Omegna

Seconda uscita di pre-season per l'Angelico. Sabato i rossoblù sono stati sconfitti a Verbania dai “cugini” della Paffoni Omegna, arrendendosi con il punteggio finale di 89-86.

Stampa Home
Articolo pubblicato il 07-09-2015 alle ore 15:02:32.
angelico-ko-nel-derby-con-omegna-560ff3f98657e3.jpg
Luca Infante

Paffoni Omegna 89 (47)

Angelico Biella 86 (48)

Parziali: 25-21, 47-48, 71-63, 89-86.
Paffoni Omegna: Vildera 5, Galmarini 4, Terenzi 2, Zanelli 11, Moore 17, Gurini 26, Iannuzzi 13, Casella 11, Maslinko, Banach. Coach Magro.
Angelico Biella: Ferguson 17, Jones 10, La Torre 2, Infante 14, Wheatle, Pierich 14, Banti 8, De Vico 13, Venuto 6, Grande 2. Coach Carrea.

Seconda uscita di pre-season per l'Angelico. Sabato i rossoblù sono stati sconfitti a Verbania dai “cugini” della Paffoni Omegna, arrendendosi con il punteggio finale di 89-86.

Biella è scesa in campo recuperando Pierich, uscito acciaccato dall'amichevole di Bielmonte con Desio, e La Torre, che quella gara nemmeno l'aveva giocata a scopo precauzionale, mentre Omegna non aveva l'ultimo arrivato Smith e Cappelletti era ai box per un piccolo problema fisico in via di guarigione. Ottimo il ritmo nel primo quarto, con i padroni di casa che hanno provato a correre e a creare subito entusiasmo nella gente, mentre gli ospiti hanno risposto colpo su colpo. Il primo quarto si è chiuso con la Fulgor avanti 25-21, con protagonisti Zanelli e Iannuzzi. Il match è rimasto comunque equilibrato per tutto l’arco del primo tempo, con Moore e Gurini a bombardare dai tre punti da una parte e De Vico e Infante a trovare i punti giusti per il vantaggio biellese di metà partita, sul punteggio di 47-48.

Nel terzo quarto la Paffoni ha provato a scappare con le giocate di Casella e ancora Gurini (71-63 il terzo parziale), ma l'Angelico si è dimostrata viva, arrivando a una conclusione in volata. Alla fine a fare la differenza sono state le percentuali ai liberi e la difesa di Omegna che ha tenuto nei possessi decisivi.

Alla resa dei conti i migliori marcatori sono stati capitan Giacomo Gurini, autore di 26 punti per Omegna, e Jazzmarr Ferguson per Biella, che ne ha messi 17.

Tags: Angelico, pallacanestro biella, basket, paffoni omegna, derby, amichevole

Articoli dello Stesso Argomento

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 19-03-2017
Sono giorni che le cronache raccontano della recente visita del capo della Lega a Napoli e del corteo che ha attraversato la città con una coda...
Post Del 28-12-2016
Lele Ghisio Quanto siamo buoni in vista dell’imminente Natale (che sì, per alcuni è anche minaccia imminente nel campo delle emozioni e del traffico...

Rubriche della provincia