I rossoblù ospitano al Forum la Fileni Bpa

Angelico-Jesi, si lotta per la vittoria

Dopo due trasferte consecutive, l'Angelico torna sul parquet del Forum per la prima gara interna del 2015.

Stampa Home
Articolo pubblicato il 18-01-2015 alle ore 00:00:00.
angelico-jesi-si-lotta-per-la-vittoria-560fdfecd7fcd3.jpg
Coach Fabio Corbani e la "sua" Angelico vogliono riprendere a correre dopo lo stop di Torino

Dopo due trasferte consecutive, l'Angelico torna sul parquet del Forum per la prima gara interna del 2015. Ospiti di turno i marchigiani dell'Aurora Jesi, con l'esperienza di Maggioli e Rocca e le capacità balistiche di Ian Miller.

Pronti-via e subito Lombardi si mette in evidenza con una stoppata su Rocca e con bel canestro in penetrazione. Jesi si affida subito ai suoi due lunghi, ma pure Biella e Chillo si fanno trovare pronti nel pitturato. Elliott scalda la mano con due triple in fila. La Fileni raggiunge il massimo vantaggio con la bomba di Borsato del 14-8, imitato poi da Santiangeli, che ritocca il parziale sul 17-10 al 6'. I rossoblù mancano di ritmo al tiro da fuori, mentre gli ospiti colpiscono con costanza e ancora Santiangeli vale il +8 arancione (12-20). La prima tripla dei padroni di casa porta la firma di capitan Infante, che poi si becca un doppio antisportivo con Maggioli. Il secondo 1/2 dalla lunetta di Infante chiude il primo quarto, con gli ospiti avanti 20-24.

E' Voskuil a firmare il sorpasso biellese con un sottomano dopo la bomba di un Infante che mette addirittura la tera tripla della sua partita e costringe coach Lasi al time-out. Un jump di De Vico vale il +7 (33-26) che accenbde definitivamente il Forum, decisamente pieno questa sera, che si esalta poi per la schiacciata a una mano di Lombardi, in contropiede, che obbliga di nuovo la panchina di Jesi al time-out. Gli ospiti puntano allora sulle provocazioni, il bersaglio preferito è, manco a dirlo, Alan Voskuil, che però non sembra curarsene troppo e colpisce dalla media, firmando il primo vantaggio in doppia cifra per i padroni di casa (43-33 al 18'30"). L'ultimo canestro della frazione è una tripla di Raymond. Poi due errori jesini e uno biellese e le due squadre rientrano negli spogliatoi con l'Angelico avanti 46-33.

Il divario tra le due squadre si attesta sui 13 punti di metà partita, la fisicità è alta e i contatti non mancano. Si iscrive al match anche Laquintana, sino ad ora poco utilizzato - ma molto bene ha fatto Andrea Danna -, mentre si fa male Mason Rocca dopo un contatto con De Vico. Un canestro su rimbalzo offensivo di Elleiott permette a Jesi di riportarsi a contatto proprio sulla sirena del terzo periodo (60-53).

Fallo tecnico alla panchina biellese dopo passi di Voskuil (ma c'era il contatto di Miller) e il Forum non la prende di sicuro bene. Santangeli da tre e poi un 2+1 di Procacci mettono paura a Biella (62-60). L'Angelico fatica terribilmente a trovare la via del canestro, Laquintana pastiggia in un paio di occasioni, ci pensa Raymond a mettere la tripla che restituisce ossigeno ai rossoblù. Lo stesso Laquintana spezza un lungo digiuno con il canestro del +7. Elliott rimette un solo possesso tra le due squadre, ma la pronta risposta è ancora di Raymond, che poi strappa un rimbalzo a Rocca e si prende l'ovazione del Forum. Sempre Elliott per il nuovo -2, poi un fallo in attacco a Voskuil mette Jesi in condizione di pareggiare o di passare a condurre. Time-out ospite e si riprende con 46" da giocare sul 71-69 Borsato sbaglia da tre e Rocca commette fallo sul tentativo di rimbalzo offensivo ai danni di Infante. Il capitano va in lunetta e mette solo il secondo (72-69). Jesi però perde palla ed è costretta a mandare in lunetta Raymond, che non trema (74-69). Elliott dalla linea della carità fa 2/2, ma mancano solo 9". Torna in lunetta Raymond ed è un nuovo 2/2. Jesi chiama l'ultimo time-out. Ma non c'è più tempo. Finisce con il successo dell'Angelico 76-71.

Tags: angelico pallacanestro biella, fileni bpa jesi, serie a2 gold, 17esima giornata

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia