I problemi economici restano il nodo principale da sciogliere

Angelico, il futuro è ancora incerto

Ok le celebrazioni per lo strepitoso campionato appena terminato. Ok i progetti e i sogni per la stagione a venire. Ma... c’è un ma. Ed è sempre il solito: il budget.

Stampa Home
Articolo pubblicato il 30-05-2014 alle ore 00:00:00.
angelico-il-futuro-e-ancora-incerto-560fc5983c7dc3.jpg
L'entusiasmo dei tifosi non basta, bisogna trovare i soldi

Ok le celebrazioni per lo strepitoso campionato appena terminato. Ok i progetti e i sogni per la stagione a venire. Ma... c’è un ma. Ed è sempre il solito: il budget.

Lo scorso anno, proprio mentre la squadra retrocedeva dalla massima serie per la prima volta nella sua storia, Pallacanestro Biella era a un passo dalla chiusura. Poi i soci sono riusciti nell’impresa - perchè di impresa si tratta - di iscrivere il club alla Lega Gold. E tutti sappiamo come è andata a finire.

Ora però la situazione non sembrerebbe troppo differente rispetto a dodici mesi fa. Il budget per la stagione 2013/2014 non è stato coperto per il 10%, un dato considerato sostenibile dai vertici del club, si parla di circa 150mila euro. Il problema grosso, però, sembrerebbe al momento essere la posizione debitoria pregressa, risalente dunque alle annate ancora precedenti. E in questo caso la cifra in questione - riguardante i compensi di fornitori e agenti soprattutto - potrebbe aggirarsi intorno ai 750mila euro.

In questo scenario bisogna dunque lavorare per reperire le risorse che andranno a costituire il budget per la squadra che dovrebbe (a questo punto il condizionale è d’obbligo, ndr) prendere parte alla prossimo campionato di Lega Gold. E intanto lo sponsor Lanificio Angelico è in scadenza.

Andrea Rossetti

Ampio servizio sulla Nuova Provincia di Biella, in edicola domani a solo 1,20 euro.

Tags: Angelico, pallacanestro biella, biella

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia