Sei vittorie consecutive in campionato, otto con la Coppa Italia.

Angelico avanti tutta

Trieste, Ferentino, Brescia, Casale, Barcellona, Jesi. Senza dimenticare Capo d’Orlando e Trento. E adesso chi li ferma più! Domenica i rossoblù proveranno ad allungare la striscia positiva in casa della già retrocessa Imola

Stampa Home
Articolo pubblicato il 18-03-2014 alle ore 00:00:00.
angelico-avanti-tutta-560fa90a00b773.jpg
Coach Corbani con i suoi gocatori durante un time out

Trieste, Ferentino, Brescia, Casale, Barcellona, Jesi. Senza dimenticare Capo d’Orlando e Trento. E adesso chi li ferma più!

Non è un giro d’Italia in miniatura e neppure la lista delle città più belle del nostro paese. Più semplicemente si tratta dell’elenco - in rigoroso ordine cronologico - delle squadre battute dall’Angelico nell’ultimo mese e mezzo. Il filotto è iniziato un giovedì sera, era il 6 febbraio quando i rossoblù superavano al Forum la Pallacanestro Trieste. E da allora sono ancora imbattuti. L’ultimo ko risale alla domenica precedente, al 2 febbraio, data del 85-75 al passivo rimediato al PalaBarbuto contro la Expert Napoli.

A questo punto si può tranquillamente dire che l’Angelico il suo campionato lo ha vinto, anche perchè il vero obiettivo era quello di restituire entusiasmo a un popolo biellese scottato e deluso dopo l’ultima stagione. Ma, è ovvio, quando si scende sul parquet lo si fa sempre per vincere. Quindi realisticamente ora si guarda ai play-off.

Mancano cinque partite al termine della stagione regolare, tre in trasferta e due in casa: si inizia domenica a Imola contro una squadra già matematicamente retrocessa in Lega Silver.

Andrea Rossetti

Ampio servizio in edicola domani sulla Nuova Provincia di Biella.

Tags: Pallacanestro Biella, Angelico, basket, Lega gold

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia