Appuntamento con il celebre Paolo Roggero domani pomeriggio nel negozio di via Losana

Alla Cuccia di Gaia il dog sitter più famoso d'Italia

Appuntamento imperdibile per tutti gli amanti degli animali: domani farà tappa in città, ospite della Cuccia di Gaia, Paolo Roggero, meglio noto come “il dog sitter più famoso d’Italia”. Il celebre e profondo conoscitore degli amici a quattro zampe incont

Stampa Home
Articolo pubblicato il 28-02-2014 alle ore 00:00:00.
alla-cuccia-di-gaia-il-dog-sitter-piu-famoso-ditalia-560fa68ec7cb83.jpg
Paolo Roggero in compagnia di tre Labrador

Appuntamento imperdibile per tutti gli amanti degli animali: domani farà tappa in città, ospite della Cuccia di Gaia, Paolo Roggero, meglio noto come “il dog sitter più famoso d’Italia”.

Il celebre e profondo conoscitore degli amici a quattro zampe incontrerà grandi e piccini per spiegare come prendersi cura degli animali, rispettando i loro bisogni e le loro peculiarità.

Al centro delle attenzioni di Roggero, che tra le altre cose è operatore cinofilo, protagonista della rubrica Bau Boys trasmessa su Italia Uno e presidente dell’associazione “Mondo Cane”, ci sono proprio i bambini, ai quali ha dedicato numerose iniziative: “Insegno loro come relazionarsi correttamente con i cani – spiega –. Quasi sempre si commettono gli stessi errori, tipo abbracciarli, tirare la coda… Allora, ad esempio, mostro ai bambini delle mappe con le zone “calde”, quelle da non toccare, e le zone fredde. L’obiettivo è far riconoscere e accettare i cani come entità differenti da noi con bisogni e necessità che non coincidono con le nostre, in modo che il bambino possa, più in generale, imparare a non avere paura della diversità, ad accettarla e a vederla in un’ottica di scambio”. Lo scopo ultimo, infatti, è quello di trasferire questo stesso approccio di apertura mentale anche nelle relazioni con le persone emarginate. I consigli di Roggero possono però tornare utili anche ai più grandi: "Il problema spesso - continua - è l'umanizzazione del cane. Si pensa di fare del bene all'animale e non ci si rende conto che non riconoscere le sue specificità significa non rispettarlo".

Tornando all’evento di domani, l’appuntamento è in programma dalle 15,30 alle 18,30 nei locali de La Cuccia di Gaia, negozio di accessori e alimenti per cani e gatti, situato in via Losana, nei pressi dell’incrocio con via Vescovado, a Biella. La titolare Barbara Ribotti (nonché padrona di Gaia, splendida Labrador nera che dà il nome all’attività) ha già collaborato in passato con Roggero, sostenendolo durante la tappa biellese del Dog Tour, iniziativa nata per portare nelle piazze italiane i corsi per dog sitter, una figura professionale riconosciuta proprio grazie all’opera di Roggero.

“E’ una persona molto qualificata e disponibile – lo descrive Barbara Ribotti – e soprattutto è animato da una grande passione, che sa trasmettere a chi lo ascolta. L’evento di sabato servirà a dare risposte  e soluzioni ai piccoli problemi legati agli amici a quattro zampe che spesso nel quotidiano non si sa come affrontare”.

Quella di domani sarà inoltre l’occasione per presentare “Una cipolla a quattro zampe”, il secondo libro Paolo Roggero, pubblicato dopo il grande successo di “La Zampa sul cuore”, in testa alle classifiche di vendita delle librerie targate Feltrinelli.

Paolo Roggero è anche un esempio di come si possa emergere in tempo di crisi, trasformando un hobby e un lavoretto per sbarcare il lunario in una vera e propria professione.

"Ero un giovane disoccupato e disperato - racconta sorridendo il 44enne Roggero -. Mi sono affacciato a questo mestiere quasi per caso. Dopo una anno venne pubblicato un articolo nel quale venivo definito il dog sitter dei vip di Torino e da lì è iniziato tutto il risalto mediatico. Hanno iniziato a chiamarmi come ospite nelle trasmissioni televisive e nel frattempo ho investito nella mia formazione e mi sono affiancato ad alcuni veterinari per crescere e migliorare, il resto è venuto da sé. Sono orgoglioso di essere riuscito a trasformare la figura del dog sitter in una professione vera e propria, con tanto di corsi di preparazione".

Tags: Paola Roggero, Barbara Ribotti, La Cuccia di Gaia, biella, cani, Animali
alla-cuccia-di-gaia-il-dog-sitter-piu-famoso-ditalia-560fa68f1526f4.jpg

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia