Bonato aveva 19 anni e lavorava a Varallo

«Alberto, ci mancherà il tuo grande sorriso»

Aveva appena 19 anni Alberto Bonato. Sabato stava transitando con la sua Yamaha da enduro sulla strada tra Coggiola e Pray quando è stato coinvolto nell’impatto.

Stampa Home
Articolo pubblicato il 18-06-2015 alle ore 00:00:00.
alberto-ci-manchera-il-tuo-grande-sorriso-560fef6de4e673.jpg
Alberto Bonato

Aveva appena 19 anni Alberto Bonato. Sabato stava transitando con la sua Yamaha da enduro sulla strada tra Coggiola e Pray quando è stato coinvolto nell’impatto.

Il giovane aveva frequentato l'Ipsia “Magni” di Borgosesia, dove si era da poco diplomato. Aveva già un lavoro, era riuscito a trovare un posto in una ditta di Varallo. Tanti i messaggi di affetto e cordoglio sulla sua pagina di Facebook.

«Non è possibile che sia successo - scrive un amico -. Se non ci fossi stato tu, in matematica non avrei mai preso la sufficienza e non avrei mai visto un 6 di italiano». Ma tanti ricordano “Bonny” (così lo chiamavano gli amici) anche per il sorriso sempre presente sul suo viso. Sconvolti gli amici di sempre che l’hanno conosciuto. Alberto Bonato abitava a Trivero in frazione Cereie con la sua famiglia, ma frequentava la Valsessera. La mamma infatti gestisce il Bar Calice a Granero, frazione di Portula, punto di ritrovo di tantissimi giovani.

Tags: alberto bonato, incidente mortale, lutto

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 19-03-2017
Sono giorni che le cronache raccontano della recente visita del capo della Lega a Napoli e del corteo che ha attraversato la città con una coda...
Post Del 28-12-2016
Lele Ghisio Quanto siamo buoni in vista dell’imminente Natale (che sì, per alcuni è anche minaccia imminente nel campo delle emozioni e del traffico...

Rubriche della provincia